Cane e cavia, possono coesistere? Tutti i trucchi

Riuscire a far convivere due animali di specie diversa non è facile, soprattutto quando si tratta di cane e cavia. Ecco quindi cosa fare

Far conoscere due animali domestici non è sempre semplice, soprattutto se sono specie diverse come cane e cavia.

Riuscire quindi a gestire l’entrata di un nuovo membro della famiglia è fondamentale per evitare che possano nascere delle tensioni e degli asti tra i due animali e per evitare che la serenità familiare venga intaccata.

cavia

Possono andare d’accordo due specie diverse?

È normale chiedersi se due specie diverse come cane e cavia possano coesistere nello stesso ambiente; secondo alcuni esperti, la convivenza tra queste due specie è fattibile; l’importante è saper gestire l’ingresso in famiglia del nuovo membro. Ci sono alcuni fattori che possono contribuire alla buona riuscita dell’intento; fattori come l’età e la razza sono determinati.

cane bianco

I cuccioli che hanno un’età inferiore alle 16 settimane sono molto socievoli e sono più propensi a fare nuove conoscenze. Invece le razze di cani da caccia hanno più difficoltà ad accettare una cavia come amico, piuttosto che come una preda e, per questo, è consigliabile evitare di prendere una cavia o un altro animale così piccolo, nel caso in cui aveste un cane famoso per essere un ottimo cacciatore.

Come fare per inserire una cavia a casa?

Appurato che cane e cavia possano andare d’accordo, è fondamentale comprendere quale sia la strategia migliore per fare accettare la cavia al cane. Presentare le due specie è un lavoro che necessita di alcune fasi. Intanto è fondamentale che il vostro cane assista a tutto ciò che fate con la cavia; deve vedere la gabbia della cavia ed evitate di presentare i due animali, almeno per qualche giorno. In questo modo il peloso avrà tutto il tempo necessario per percepire la presenza di un nuovo odore.

È possibile però che il nuovo odore possa rendere il cane nervoso o aggressivo; in questo caso è fondamentale non rimproverarlo, ma che catturiate la sua attenzione attraverso i giochi o attraverso la somministrazione di qualche snack. Non appena vi rendete conto che il cane si è abituato al nuovo odore, potete fare incontrare le due specie; tuttavia cercate di farvi aiutare da un soggetto di cui si fida Fido, in modo tale da poter essere pronti ad eventuali sue reazioni violente.

cavia e cane

Nel caso in cui il cane dovesse essere calmo in presenza della cavia, potete tranquillamente aumentare la durata degli incontri, che devono essere ripetuti giornalmente, per qualche settimana. Dovete dare il tempo al cane di abituarsi alla nuova presenza e solo il tempo e l’attenzione possono essere considerati elementi determinanti, affinché cane e cavia possano abituarsi l’uno all’altra.

Attenzione

Se vi doveste rendere conto che il vostro cane inizia a diventare nervoso, in presenza della cavia, non rimproveratelo, per evitare che l’aggressività e la gelosia di Fido possano aumentare. Cercate invece di attirare l’attenzione del vostro cane e di renderlo partecipe di qualsiasi cosa; inoltre i rinforzi positivi, in presenza della cavia, sono fondamentali per aiutare Fido ad accettare l’ingresso del nuovo membro in famiglia.

È bene precisare inoltre che per nessun motivo e in nessun caso bisogna lasciare da soli i due animali, soprattutto durante i primi mesi. Inoltre Fido, anche se accettasse ben volentieri l’ingresso del nuovo animaletto, può provocare involontariamente dei danni fisici alla cavia, che potrebbe perfino morire.

cavia e cane

Per qualsiasi altra informazione in merito, il veterinario potrà esservi di aiuto; questi infatti vi potrà consigliare nuovi trucchi e nuove strategie da adottare, affinché i due pelosi possano diventare degli amici inseparabili.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati