Cane percorre distanze lunghissime per fare una sorpresa

questo cucciolo di cane non vedeva l'ora di rivedere la sua padrona tornare dal lavoro, così decise bene che era finito il tempo di aspettare e va direttamente lui da lei

Era una domenica in Connecticut, negli Stati Uniti. Sembrava una domenica come molte, ma per Liza Thayer e il suo cane non fu così. Infatti, ora vi racconteremo la storia di questo cane che percorre distanze lunghissime per andare fino al luogo di lavoro della sua padrona. Per Liza doveva essere una sorpresa, il suo piccolo cucciolotto non poteva proprio continuare la giornata senza vederla. Così, non ci pensa due volte, e le immagini ci mostrano di come il piccolo sia arrivato proprio davanti la porta del luogo di lavoro di lei.

Liza lavora in una casa di cura da molti anni ormai e il suo cane che percorre lunghissime distanze spesso va con lei. Il cucciolo di cane, di nome Indy, l’accompagna, infatti, regolarmente da più di un anno e mezzo. La donna sa quanto è importante per i suoi pazienti avere un contatto con questa dolcissima cucciolona. I cani all’interno delle case di cura sono fondamentali perché aiutano sia il paziente sia il personale che vi lavora.

E anche Indy questo lo sapeva bene, quindi andò a lavoro l’unico giorno in cui la sua padrona, però, non c’era. Liza, quella domenica dell’8 agosto scorso prese un permesso per andare ad un matrimonio. Chiese così a suo padre di badare ad Indy in sua assenza. Ma la pelosetta, che escogitava piani per evadere, alla fine ci riuscì. E andò, come era abituata, verso la casa di cura.

Cammina così per 3,2 chilometri fino al luogo di lavoro di Liza. Pensava, infatti, che la sua padrona fosse andata a lavorare senza di lei e che così le avrebbe fatto una bellissima sorpresa. All’arrivo del cucciolo i dipendenti della casa di cura non potevano credere ai loro occhi. E quando tornarono in loro, e si fecero anche qualche risata, chiamarono Liza.

La donna si dice sconcertata. Non aveva idea che la sua dolce cagnolina Indy potesse percorrere da sola tutto quel tragitto. Percorso che, tra l’altro, facevano in macchina. La questione si è conclusa con un bel po’ di risate da parte di tutti. La piccola venne rimandata a casa con la sua padroncina accorsa a riprenderla tra baci e abbracci.

LEGGI ANCHE: Cane cammina per casa invece di dormire: le ragioni e come agire

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati