Cane vive la sua vita chiuso in gabbia e scodinzola a chiunque passa

Questo cucciolo di cane non fa altro che cercare aiuto scodinzolando a chiunque passa davanti la sua gabbia diventata come un carcere per lui

Nessuno sa come può reagire un cucciolo di cane che viene tenuto per tutta la vita legato ad una catena o rinchiuso in una gabbia. Sono sicuramente situazioni strazianti che ci portano a pensare a quanto potrà essere imprevedibile quel soggetto. Anche dopo essere stato liberato da quella condizione. Questa storia parla proprio di un cane che vive la sua vita chiuso in gabbia. Ma quello che ci sorprende di questo dolce pelosetto non è tanto la sua triste condizione. Ma la sua voglia di essere liberato e uscire di lì. Infatti chiede sempre aiuto a chiunque passi, scodinzolando e abbaiando in maniera molto energica. La cosa che più ci stupisce della sua storia, infatti, è che nonostante in quella gabbia diventata per lui un carcere, ce lo abbia messo un uomo, lui non ha perso al fiducia nelle persone.

Anzi, questo piccolo cane che vive la sua vita chiuso in gabbia cerca aiuto dalle persone. Le stesse che lo hanno rinchiuso, con una forza ed un coraggio che mai mi sarei aspettata di vedere in vita mia. La sua voglia di rivalsa e di libertà è più forte di qualsiasi forma di rancore. Fortunatamente a sapere delle sue condizioni furono un gruppo di animalisti che, appena lo hanno visto, sono corsi immediatamente a chiamare i soccorsi.

I soccorsi arrivano tempestivi per salvare il piccolo cucciolo di cane chiuso in quella gabbia, diventata un carcere. Il piccolo cucciolo ora si chiama Pip, e nonostante abbia passato tutta la sua vita lì dentro non ha mai smesso di mostrare amore a chi lo ha salvato. Pip è veramente un eroe. Da quando Pip è stato consegnato ai volontari dell’associazione PETA la sua vita è cambiata totalmente.

Da quella gabbia che non gli permetteva neanche di girarsi, senza cibo nè acqua, nè un po’ di carezze e dolcezza, ad una vita tra i volontari e persone che lo amano. Il cucciolo quando vide i suoi soccorritori per la prima volta gli scondinzolò immediatamente, come se avesse capito che quelle persone era lì per lui. Per salvargli la vita, e loro ora lo riempiono di amore, coccole e giocattolini.

Questa è proprio una bellissima storia di rinascita per il nostro amico Pip.

LEGGI ANCHE: Cucciolo di cane salvato dai carabinieri: i suoi momenti di agonia finiscono

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati