I cani possono aggredire senza motivo?

Se i cani aggrediscono senza motivo in realtà bisogna capire il perché del loro comportamento. Un cane non è quasi mai aggressivo se lo diventa è necessario capire cosa nasconde

L’aggressività nei cani non è mai una cosa naturale, i cani non sono predisposti verso l’essere aggressivi, ci sono sempre dei motivi più nascosti che è meglio approfondire e risolvere prima che sia troppo tardi.

Un cane diventa aggressivo per svariati motivi, ma sono tutti legati ad aspetti comportamentali in relazione soprattutto al tipo di educazione che gli è stata impartita.
Difficilmente i cani aggrediscono senza motivo e se lo fanno è bene capire cosa gli succede.

Perché un cane diventa aggressivo?

cane arrabbiato

Spesso dipende da fattori esterni e non sono quasi mai legati al cane stesso.
Un cane aggressivo potrebbe nascondere ansie e preoccupazioni talmente pressanti da provocare in lui una reazione incontrollata.
Ma quali sono le reali cause che rendono un cane aggressivo?

La sua educazione: siamo assolutamente consapevoli che educare un cane non è una cosa semplice.
Avere un cane in casa è una gioia ma è anche un grandissimo impegno.
Adottare un cane significa impegnare il proprio tempo per dargli un’attenta educazione, ma non sempre va a buon fine.
Se al cane non vengono impartite delle regole costanti e ben precise, ad un certo punto si troverà a fare i conti con il caos, a non saper più distinguere cosa è giusto da cosa è sbagliato.
Se attorno a tutta questa confusione, il cane poi dovesse essere rimproverato senza un reale motivo, potrebbe altresì accumulare talmente tanta ansia da sfogarla in qualsiasi modo, anche diventando aggressivo.

Dieta: anche l’alimentazione potrebbe essere la causa di un’eccessiva e inspiegabile aggressività.
Un’alimentazione caratterizzata da un eccesso proteico potrebbe non permettergli di assimilare altre sostanze nutritive utili al suo sistema nervoso.
Importante quindi variare la sua dieta, facendovi consigliare anche dal vostro veterinario di fiducia, per fare in modo che abbia tutto quello di cui ha bisogno.

Scarsa attività fisica: l’allenamento è importante per noi come lo è per i nostri amati cuccioli.
Una vita sedentaria in cui manca una costante e quotidiana attività fisica, potrebbe compromettere la salute psicofisica del nostro cane causandogli momenti di particolare stress.
Per questo motivo è importantissimo abituarlo a sfogare le sue ansie con una corretta attività fisica: passeggiate, corse al parco lo aiutano a gestire bene scatti di ira e irascibilità.


Relazioni: la socialità è importante. Un cane che non è abituato alla presenza né di essere umani e né soprattutto di suoi simili, potrebbe portarlo ad essere particolarmente diffidente con persone e animali che non conosce.
L’unico modo che ha per comunicare il suo disagio è l’aggressività.
Vi consigliamo dunque di iniziare già dai primi mesi ad abituarlo alla presenza di persone sconosciute, di suoi simili con cui poter giocare per evitare situazioni spiacevoli e incontrollate.

Come detto finora, un cane non è aggressivo, lo diventa se non riceve le attenzioni adeguate per vivere una vita serena e tranquilla.

Quando un cane aggredisce senza motivo?

cane arrabbiato

Diciamoci la verità, difficilmente un cane aggredisce e se lo fa apparentemente senza un motivo, sappiate che in fondo una spiegazione c’è.
Bisogna distinguere il tipo di aggressione, se si tratta di un’aggressività nei confronti del padrone oppure nei confronti di un altro suo simile.
In entrambi i casi è opportuno approfondire e capire quale sia stata la causa determinate di una reazione troppo violenta.
Ricordiamoci sempre che un cane manifesta e comunica i suoi stati d’animo nei modi che gli sono più familiari, se diventa aggressivo è evidente che qualcosa non è andato per il verso giusto.
Ma vediamo insieme cosa potrebbe essere successo.

Minaccia del suo territorio: se ha sentito vacillare le sue sicurezze ambientali, un cane potrebbe aggredire senza un reale motivo.
Se ha fiutato un pericolo per se e per gli altri il cane potrebbe comunicare il suo disagio aggredendo.

Cuccioli: la difesa dei suoi cuccioli appena nati potrebbe essere un’ulteriore causa.
Sono animali molto protettivi e se un cane ha appena partorito molto probabilmente si trova in una situazione particolarmente vulnerabile.
Per questo motivo vi consigliamo di lasciare che abbia la sua intimità soprattutto nei primi momenti subito dopo il parto.

Scarsa socialità: come vi abbiamo spiegato finora, la mancanza di socialità e quindi di scambio con altri suoi simili o altri umani potrebbe renderlo particolarmente diffidente.
Il cane deve abituarsi a vivere serenamente con tutti, altri suoi simili e non.

Mancanza di regole: la mancanza di regole costanti e precise potrebbe disorientarlo talmente tanto da non riuscire a comunicare la sua momentanea confusione.
In questo caso potrebbe aggredire improvvisamente anche il padrone se non è in grado di percepire il motivo di un eventuale rimprovero o comando.

Quello che vi consigliamo è di monitorare sempre il comportamento del vostro cane.
Se l’aggressività è momentanea potreste risolvere seguendo piccoli consigli.
Viceversa un’aggressività costante è opportuno che venga limitata, magari rivolgendovi ad uno specialista.

Se il cane è troppo aggressivo: cosa faccio?

cane al parco

Osservando bene il comportamento del vostro cane vi siete accorti che la sua aggressività è ingestibile?
Questo significa che dovrete approfondire la questione rivolgendovi a qualcuno che sappia riconoscere le reali cause e sappia intervenire.

Un esperto comportamentalista è in grado di analizzare, soprattutto con il vostro aiuto, la situazione.
Lo specialista sarà in grado di capire se l’aggressività del vostro cane è causata da fattori esterni o se ci sono delle situazioni più profonde e di disagio che causano reazioni incontrollate.

Ad ogni modo vi aiuterà a capire come comportarvi con il vostro cane per limitare le situazioni di possibile pericolo.
Cercate sempre il più possibile di evitare rimproveri o castighi inspiegabili, il cane ha una particolare sensibilità che se vacilla potrebbe disorientarlo.

Attività fisica, dieta e tanto amore possono aiutare il vostro cane a vivere tranquillo e sereno.
Ogni atteggiamento inconsueto del cane corrisponde necessariamente a qualcosa di pregresso, anche il vostro rapporto con lui potrebbe essere la causa di reazioni aggressive.

Per questo motivo è fondamentale che riusciate a creare un rapporto simbiotico e di reciproco rispetto.
Imparate a gestire le vostre giornate anche in relazione al vostro cane: il cucciolo ha la necessità e tanta voglia di passare del tempo con voi, fate in modo che questo desiderio venga esaudito.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati