Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

È possibile affermare che, geneticamente, esistono alcuni cani con problemi agli occhi, che altri cani non hanno. Vediamo insieme le razze

cane che guarda

Si sa, i cani, come le persone, non sono tutti uguali. Geneticamente infatti esistono alcuni cani con problemi agli occhi; problemi che altri cani magari non hanno.

A seguire verrà stilato un elenco di tutte le razze che sono predisposte a contrarre dei problemi legati alla vista e agli occhi in generale.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Springer Spaniel Inglese

Tra le razze di cani con problemi agli occhi, non si può non mettere nella lista questa razza. Questi cani infatti sono molto inclini a sviluppare delle malattie che interessano gli occhi, come il glaucoma e/o la cataratta.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

I padroni di questi cani, se dovessero notare la presenza dei seguenti sintomi, nel proprio peloso, quali prurito, bruciore agli occhi, arrossamento e irritazione, è necessario che contattino il veterinario per comprendere l’entità del problema.

Husky siberiani

Questa razza è molto incline a contrarre problemi agli occhi; geneticamente infatti i cani di questa razza sono predisposti alla cataratta ereditaria o giovanile, distrofia alla cornea e ad atrofia della retina.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Proprio per questa loro predisposizione spiccata a contrarre problematicità agli occhi, questa razza necessita di controlli di routine per comprendere se si sono manifestati dei sintomi riconducibili a queste problematicità.

Barboncini

Questi cani molto piccoli e riccioluti rientrano tra i cani con problemi agli occhi, perché sono geneticamente predisposti al glaucoma; questa malattia comporta una pressione oculare alta, dolore ed infine cecità.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Tuttavia questa patologia, se presa in tempo, è facilmente gestibile con l’ausilio del veterinario che vi indicherà il trattamento più opportuno.

Collie

Questi meravigliosi e dolcissimi cani possono essere soggetti a diversi problemi oculari, anche abbastanza gravi.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Sono geneticamente predisposti a contrarre una malattia incurabile, che intacca la retina, la coroide e la sclera. A lungo andare, questa condizione comporta perdita della vista fino ad arrivare alla cecità.

Boston Terrier (e altre razze dal naso corto)

Tra le razze di cani con problemi agli occhi, si devono elencare i Boston Terrier e tutti quei cani con il naso schiacciato. I cani con questa peculiarità sono soggetti a lacrimazione continua che può  provocare quindi l’arrossamento e l’arrotondamento della ghiandola lacrimale.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Tale problematicità, fortunatamente, può essere corretta grazie all’intervento chirurgico. Tra le altre razze è possibile elencare i Beagle, i Bulldog, i Bull Terrier e lo Shar-Pei.

Grandi danesi

Questi giganteschi ma adorabili cani sono predisposti ad un disturbo ereditario che prende il nome di “entropion”; questa condizione comporta un arrotolamento delle palpebre verso l’interno. Detta così sembra qualcosa di non grave, ma questa condizione comporta il trascinamento dei peli, lungo le ciglia sulla superficie della cornea.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Ciò significa che il cane, affetto da questa patologia, prova dolore e fastidio alla vista, causati dal tessuto cicatriziale e da una probabile infiammazione dell’occhio.

Pastori tedeschi

Questa razza di cani è geneticamente predisposta alla cheratite superficiale cronica, ciò significa che alcune disfunzioni cellulari non percepiscano l’occhio come parte del cane e che il corpo lo reputi un oggetto estraneo.

Razze di cani con problemi agli occhi: le più a rischio

Purtroppo non esiste nessuna cura per questo problema, risulta solo possibile cercare di gestire la progressione della malattia.

In definitiva ecco quali sono i cani con problemi agli occhi che, più di altri, possono contrarre problemi che compromettono la vista anche in maniera irreparabile. Per qualsiasi altra informazione o dubbio è sempre consigliato il ricorso al veterinario, il quale dopo attenta visita, vi potrà, con certezza, informarvi sulle condizioni del vostro amato peloso.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: