Cani e fumo: l’effetto delle sigarette su Fido

Cosa accade quando cani e fumo di tabacco vengono in contatto? Quali sono gli effetti negativi per la sua salute? Ecco cosa dicono gli esperti

Tutti sappiamo i rischi e gli effetti negativi del fumo di sigarette sulla salute di chi le consuma. Non siamo invece veramente consci di cosa accade quando cani e fumo vengono in contatto. “Danneggia gravemente la salute”, leggiamo. Sì ma anche quella di Fido che involontariamente si trova esposto. Sono numerose infatti le patologie a cui può andare incontro non solo respirando ma, vi stupirà, anche leccando.

Rischi e malattie

Non sono pochi i rischi e le malattie a cui può essere sottoposto il cane che vive in un ambiente di fumatori. Capire cosa accade quando cani e fumo si incontrano è fondamentale per limitarne gli effetti e, se possibile, evitarli evitando di esporli a problematiche anche molto serie.

Il fumo infatti può causare nei cani tumore nasale e non è difficile capirne il motivo. Il naso di Fido infatti è strutturato per filtrare le tossine ed evitare che arrivino fino ai polmoni. La funzione di filtro, soprattutto nelle razze con naso allungato come i border collie, evita il passaggio delle tossine a discapito della salute delle vie nasali.

fa fare l'aerosol al cane

Nel caso invece di cani con naso più corto l’effetto filtro si riduce a discapito però dei polmoni. Ecco che allora il peloso è esposto anche al rischio di tumore alle vie respiratorie.

Alcuni studi inoltre hanno accertato che ci sia una correlazione tra fumo di sigaretta bronchite cronica e asma nel cane.

Due tipi di fumo

Come chiunque abiti o conviva o si trovi in presenza di un fumatore, anche Fido è esposto inevitabilmente al fumo passivo, cioè a quello inalato involontariamente. Nel caso però del nostro amico peloso la situazione si complica notevolmente.

E sì, perché il povero animale domestico (vale anche per i gatti per esempio) è costretto anche a un altro tipo di fumo, quello cosiddetto di terza mano. Quando infatti viene accarezzato o semplicemente camminando in un ambiente con fumo, sul suo pelo rimangono aggrappati tutti i residui di tabacco.

un cane si lecca il pelo

Avete presente quando il vostro cane si pulisce e si liscia il pelo leccandolo? Ecco in quel caso, se siete fumatori, sta ingerendo inevitabilmente tutte le tossine che dalle vostre mani sono rimaste attaccate alla sua pelliccia. Insieme al fumo di seconda mano, il fumo passivo, il fumo di terza mano costituisce quello che viene comunemente detto fumo di tabacco ambientale o ETS.

Alternative

Si potrebbe pensare che fare uso di sigarette elettroniche o fumare fuori di casa possa essere un modo per limitare gli effetti e i rischi per il cane. Ma come per i bambini anche per i cani è parzialmente vero. È stato infatti dimostrato che comunque cani e bambini che convivono con fumatori presentano un maggiore rischio di sviluppare patologie legate al fumo.

il fumo di una sigaretta elettronica

Inoltre, dalla combustione delle sigarette elettroniche, si sviluppano formaldeide e acetaldeide, due componenti altrettanto cancerogeni.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati