Cani e prodotti per la pulizia: quali tenergli assolutamente lontani

Cosa fare in caso di cani e prodotti per la pulizia della casa; molti prodotti possono essere tossici sia per gli uomini che per i cani

cane che mangia

Mantenere in salute il cane è fondamentale per fare stare sempre bene il peloso e per fare in modo, di averlo sempre con voi; cosa fare quindi con cani e prodotti per la pulizia.

L’igiene della casa è importante, soprattutto se ci abita anche un peloso, ma bisogna essere molto attenti per evitare che il cane possa avvelenarsi e morire.

Cani e prodotti per la pulizia: quali tenergli assolutamente lontani

Prodotti tossici per cani e uomini

In caso di cani e prodotti per la pulizia, bisogna prestare la massima attenzione; questa attenzione però deve coinvolgere anche l’uomo, perché molti prodotti, che normalmente vengono usati per la pulizia, sono tossici e velenosi perfino per gli uomini. Tra i prodotti pericolosi, si segnalano:

  • Ammoniaca, utilizzata per pulire i forni, il vetro e l’acciaio inossidabile. Questo prodotto brucia le mucose e favorisce l’insorgenza dell’asma. Inoltre l’ammoniaca, mescolata alla candeggina, crea un gas che può essere letale per i pelosi
  • Cloro, utilizzato come disinfettante e detersivo per pulire il bagno e i piatti. L’inalazione del cloro può provocare vomito e perfino edema laringeo
  • Formaldeide, presente in alcuni saponi e in alcuni shampoo dei pelosi
  • Eteri di glicole, presente in molti prodotti per la pulizia della casa e impiegato come smacchiatore per tappeti

Cani e prodotti per la pulizia: quali tenergli assolutamente lontani

Se possibile, cercate di evitare questi prodotti che possono essere dannosi, non solo per la salute del peloso, ma anche per la vostra.

Prodotti tossici per i cani

Esistono purtroppo moltissimi prodotti che possono risultare tossici per i pelosi. In caso di cani e prodotti per la pulizia, bisogna prestare la massima attenzione ai prodotti elencati:

  • Detergenti per tutti gli usi, per la cucina o per la casa in generale
  • Detersivo per il bucato i cui residui, sebbene raramente, possono rimanere intrappolati nei vestiti ed avvelenare il cane che ne entra a contatto
  • Prodotti per la pulizia del bagno
  • Detersivi per pavimenti
  • Prodotti spray per la pulizia di vetri e supporti piani

Cani e prodotti per la pulizia: quali tenergli assolutamente lontaniIn caso di avvelenamento o se doveste notare che qualcosa non va nel vostro cane, dopo aver pulito casa o utilizzato alcuni prodotti, è necessario che vi rechiate dal veterinario, che con un’attenta visita, cercherà di comprendere il malessere del vostro peloso.

Prodotti non tossici per il cane

Fortunatamente esistono dei prodotti non tossici per il cane, anche se non garantiscono la stessa pulizia e la stessa igiene di qualsiasi altro prodotto per la pulizia. Tuttavia se continuare ad utilizzare i soliti prodotti, è importante che questi siano chiusi correttamente e che vengano riposizionati, lontano dalla portata del cane. È importante che il cane non entri mai in contatto con questi prodotti, per evitare che possa stare male e perfino morire.

Cani e prodotti per la pulizia: quali tenergli assolutamente lontani

Per qualsiasi altra informazione in merito ai cani e prodotti per la pulizia, è necessario che vi facciate consigliare dal vostro veterinario; questi potrà essere più specifico e potrà darvi ulteriori consigli, per prevenire l’insorgenza di un problema di questo tipo. La salute del peloso dipende anche dal grado di attenzione che riserviamo loro e dalle attenzioni che si riservano, nel cercare di tenere il proprio cane lontano dai prodotti a rischio.