I cani possono mangiare i passatelli?

I cani possono mangiare i passatelli? Sì! Perché non è vero che la pasta è nociva: l'importante è stare attenti alle dosi consigliate dal veterinario

Soprattutto dalla vigilia di Natale a Santo Stefano, Fido non vede l’ora di festeggiare insieme a noi leccandosi i baffi. Per fortuna i cani possono mangiare i passatelli. Non dimentichiamo mai, infatti, che – indipendentemente dal periodo dell’anno – è bene garantirgli una dieta sana ed equilibrata.

passatelli in brodo per cani

Non ci sono effetti collaterali specifici in questo caso specifico, e lo stesso vale per qualsiasi tipo di pasta, ripiena e non. L’importante è scegliere il giusto condimento, dentro e fuori. Inoltre, in commercio ci sono delle tipologie precotte pensate appositamente per il nostro fedele amico.

Passatelli, sì o no?

passatelli per cani fatti con passapatate

I cani possono mangiare i passatelli? Sì, perché possono mangiare la pasta. Tutto dipende dalle quantità e dal condimento con cui intendiamo servirli al nostro amico a quattro zampe, ovviamente: per nessuna ragione devono includere cibi proibiti per i cani.

Accertiamoci che non ci siano new entry tra gli ingredienti e, se così non dovesse essere, chiediamo un parere al nutrizionista. Una volta accordata la nuova ricetta, prima di prepararla, facciamo una prova allergica con una quantità ridotta al minimo. Se non succede nulla allo stomaco di Fido, abbiamo il menù di Capodanno.

La pasta sì, ma con moderazione

cane a tavola pronto per mangiare

La pasta è fatta con acqua, farina e, qualche volta, con le uova. Rappresenta quindi una fonte importante di carboidrati. La dieta del nostro cane, però, deve considerare sempre la giusta quantità di proteine animali. Può mangiare la pasta ma non quotidianamente, e meglio se condita con della carne. Non dimentichiamoci le origini di Fido, e come vivrebbe allo stato brado!

Meglio evitare di mischiare insieme pasta e cibo industriale: seguono processi digestivi differenti (e che avvengono quindi in tempi diversi) che possono causare problemi gastro-intestinali.

La pasta per Fido

Nei negozi specializzati e nei supermercati più forniti possiamo comprare la pasta precotta per cani, fatta con farine differenti che tengono conto di uno stomaco particolarmente delicato. Apparentemente è uguale a quella per umani, ma è più digeribile e ha diversi pro:

  • È ricca di carboidrati;
  • Dà l’energia necessaria per affrontare l’attività fisica di cui il cane necessita;
  • Aiuta a mantenere una alimentazione sana ed equilibrata, specie se la pappa la prepariamo noi a casa.

Per prepararla basta solo reidratarla, solitamente si mette direttamente nella ciotola la quantità indicata e si aggiunge l’acqua calda, lasciando che si assorba e si raffreddi prima di darla a Fido. È comunque meglio seguire le istruzioni.

Attenzione alle dosi

passatelli fatti in casa per il cane

I cani possono mangiare i passatelli e altri tipi di pasta che siano conditi senza nulla di dannoso. Attenzione a non esagerare, le indigestioni sono sempre dietro l’angolo specie se il nostro amico un po’ indisciplinato ha libero accesso alla cucina. Portiamolo dal veterinario se notiamo:

  • Apatia;
  • Sonnolenza;
  • Stanchezza;
  • Sete sopra la norma;
  • Minzione eccessiva;
  • Aumento di peso.

Succede anche a noi: sono i segnali tipici di un’assunzione di carboidrati oltre le quantità permesse. Se poi inseriamo la pasta nella dieta quotidiana, Fido potrebbe andare incontro a malattie anche gravi come il diabete.

Conclusioni

Qualsiasi sia il menù per le feste che diranno addio al 2019, chiediamo sempre un consiglio al veterinario di fiducia, solo lui conosce i pregressi clinici e le caratteristiche di razza che potrebbero provocare al nostro amico a quattro zampe effetti collaterali difficilmente individuabili da chi non è esperto.

Se abbiamo ottenuto il suo benestare, il nostro quadrupede avrà l’imbarazzo della scelta a Natale. Teniamo conto che i cani possono mangiare anche i cappelletti ripieni. Chef, al lavoro! Manca poco ormai!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati