Capire l’età del cane senza conoscerla: come fare e cosa guardare

Quando si decide di adottare un trovatello, conoscere gli anni è importante. Ecco come capire l’età del cane senza conoscerla. I trucchi degli esperti

Non sempre si conosce la data di nascita del cane. A meno che non si decida di adottare un esemplare di razza direttamente dall’allevamento o un meticcio di cui si conoscono le origini, bisogna capire quanti anni ha da una serie di indizi.

Di norma è il veterinario che, durante la prima visita e una serie di accorgimenti, ci comunica l’età indicativa dell’amico a quattro zampe. Se, però, per necessità o curiosità anche non vogliamo imparare come fare ecco alcuni metodi affidabili.

Il pelo, i denti e la mobilità di Fido sono alcuni dei particolari che è bene saper leggere correttamente per capire l’età del cane. Basta avere gli strumenti interpretativi ed è molto semplice. Ecco come.

Indice

Capire l’età del cane cucciolo

Capire l’età del cane dai movimenti

Capire l’età dei cani, denti

Come capire l’età del cane, pelo

Capire l’età del cane dagli occhi

Molte persone ci hanno chiesto

Capire l’età del cane cucciolo

capire l'età del cane giovane

Ormai è chiaro ai più che un anno di vita del nostro amico a quattro zampe non equivale a un anno umano. Avere a che fare con Fido, prendersene cura e passare del tempo con lui rende naturale farsi delle domande sul suo conto. Questa è una delle più comuni.

È opinione comune che “un anno da cane uguale a sette anni umani”. Si tratta però di un metodo vecchio e che dà la percezione di un’aspettativa di vita minore. Oggi esistono delle formule più precise per ottenere delle risposte maggiormente aderenti alla realtà.

Perché dobbiamo capire l’età del cane

Non si tratta solo di un dettaglio che ci fa piacere conoscere, ma può diventare un’informazione utile per prendersi cura del nostro amico a quattro zampe nel migliore dei modi, tenendo conto di tutte le sue esigenze anche in base alla fase che sta vivendo.

La tabella per calcolare gli anni dei cani può essere un valido supporto e sul web ce ne sono tante, ma essere autonomi e saper rispondere a questa domanda anche con un’operazione a mente, a volte può fare la differenza.

I primi indizi iniziano a spuntare già dopo i cinque o sei anni, ma questo fattore può variare in base alla stazza. Calcolare gli anni del cane piccolo, infatti, è ancora più importante se si tiene conto che determinati segnali potrebbero non essere così evidenti agli occhi del suo compagno di avventure bipede per molto tempo.

Capire l’età del cane dai movimenti

capire l'età del cane dai movimenti

Man mano che Fido cresce (e invecchia) cambia il suo modo di vivere. Non corre e si diverte saltando a destra e a manca come un tempo, riposa di più e cerca maggiormente momenti di coccole e relax.

Sapere se questo comportamento dipende dall’età o è il segnale di qualche malessere non è di secondaria importanza. Inoltre, in base al momento della crescita di Bau, cambia anche la dieta, un aspetto fondamentale per cercare di donare al cane una vita lunga e sana.

La tabella per capire gli anni del cane

Ci sono tre tabelle che che ci aiutano a capire gli anni del cane, in base alla taglia (piccola, media, grande). Basandosi su queste dovremmo avere una risposta più che attendibile. Di base però è bene sapere che calcolare gli anni del cane, e degli animali in generale, non rappresenta una garanzia di vita lunga e in salute.

L’aspettativa di vita non è legata soltanto agli anni che passano, ma alle malattie dei cani, allo stile di vita, alla dieta che seguono e a una serie di variabili che non si possono prevedere.

Capire l’età del cane, denti

capire l'età del cane attraverso i denti

Non tutti lo sanno, ma è possibile capire l’età del cane dall’arcata dentaria. Attenzione, però, le indicazioni variano da cane a cane e dipendono anche dal tipo di cure dentistiche che ha eventualmente subito. Ecco alcune distinzioni che vale la pena conoscere sui denti di Fido:

  • I denti da latte: piccoli e morbidi, indicano che il cane è praticamente un neonato. Sono presenti nei primi due mesi di vita;
  • La dentatura permanente nuova: dentini bianchi, puliti e appuntiti. Fido avrà 7 mesi di vita canina e dunque sarà un pre-adolescente umano o un bimbo (a seconda dalla stazza);
  • I denti opachi davanti e ingialliti dietro: il cane ha già un anno, dunque in base alla sua taglia può avere 15, 12 oppure otto anni umani;
  • Il tartaro ai denti del cane: si presentano intorno ai 3 anni canini, quindi Fido può avere 28, 25 o 27 anni a seconda della stazza;
  • I denti consumati e mancanti: Fido è un cane anziano e spetta al veterinario capire qual è la sua età canina.

Alla luce di quanto appena detto, potrebbe tornare utile saperne di più su come e quando avviene il cambio denti nel cane.

Come capire l’età del cane, pelo

capire l'età del cane vecchio

Le caratteristiche del mantello del nostro amico a quattro zampe possono dirci tanto sui suoi anni. Esattamente come accade a noi essere i umani, infatti, con l’avanzamento dell’età, iniziano a comparire i peli bianchi.

Se li scorgiamo sul volto, e precisamente attorno agli occhi e al muso, vuol dire che la sua età si aggira in un range che va dai cinque ai sette anni. Anche lo stato del pelo, non può morbido e lucente, può darci degli indizi importanti.

Con la vecchiaia, infatti, diminuisce l’idratazione cutanea e il manto appare più secco e indebolito. Nel caso di alopecia del cane, però, non c’è solo il fattore età a incidere ed è bene fissare una visita di controllo dal veterinario.

Come capire l’età del cane dagli occhi

I cuccioli hanno un tratto distintivo che li accomuna ai neonati della specie umana: nascono con gli occhi blu o azzurri. Il cambierà attorno alle tre/quatto settimane di vita e si potranno notare delle ‘pagliuzze’ marroni. A proposito di cucciolo di cane, ecco cosa dice di lui il colore degli occhi.

Un altro modo per capire l’eta del cane prevede di guardare i suoi occhi. Se ha uno sguardo vivace, sveglio e limpido, Fido avrà al massimo quattro anni. Se invece presenta gli occhi con una sorta di patina che li rende velati, se appare stanco, si tratta di un esemplare più in là con l’età e potrebbe essere affetto da cataratta nel cane.

Molte persone ci hanno chiesto

capire l'età del cane dalla stazza

Si tratta di un argomento che attira la curiosità, sia degli appassionati che hanno un amico a quattro zampe in giro per casa che di coloro che non ne hanno ma ne vorrebbero. Ecco allora che ci sono delle domande più frequenti di altre.

Quando il cane diventa adulto

La maturità di Fido dipende dalla taglia. Gli esemplari grandi o giganti per esempio raggiungono l’età adulta dopo quelli piccoli o medi: dai due anni in su e con uno scarto di un anno dalle razze medie e mini. L’età adulta cambia anche in base al sesso. Un cane femmina diventerà adulto prima di un cane maschio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati