Catanzaro, da diversi giorni si cerca un cane Yorkshire Terrier, nessuno sa dove sia finito Bryan

La famiglia del cagnolino ha denunciato la sua scomparsa e adesso sono in corso gli accertamenti del caso, nonché le ricerche, che proseguono

Appena si è scoperta l’improvvisa scomparsa, i proprietari del cagnolino hanno denunciato alle autorità competenti la sua scomparsa. Adesso si sta lavorando per ritrovare il piccolo Yorkshire Terrier di 10 anni, smarritosi a Catanzaro, presumibilmente lo scorso 13 novembre. L’appello sui social fa chiarezza sull’accaduto.

Il cane è scappato via di sabato sera, da allora non si ha più nessuna notizia su di lui. Non è specificato in che modo il cagnolino si sia perso, forse è scappato via, forse qualcuno l’ha preso (volontariamente o meno, non si può sapere al momento). L’obbiettivo adesso è spargere la voce, richiedere la massima diffusione, tutti devono sapere cosa è successo al piccolo Bryan.

Ecco, appunto, il nome dell’animale che si sta cercando è proprio Bryan; uno Yorkshire Terrier di 10 anni dal pelo color miele in prevalenza, anche se non mancano le sfumature di un grigio scuro. Ovviamente parliamo di una creatura di piccole dimensioni, abbastanza diffidente con gli sconosciuti, anche se conquistare la sua fiducia non deve essere troppo difficile.

cane yorkshire indossa collare

Il cane è munito di microchip e non solo: da quel che possiamo evincere dalle parole della proprietaria, Bryan indossava una sorta di pettorina azzurra, che lo rende facilmente identificabile. Oltre a ciò, il piccolino indossava due collari, il primo antipulci bianco, il secondo normale di colore rosso.

Non si sa che direzione abbia intrapreso il cagnolino, non si è nemmeno certi che sia ancora lì fuori per strada. La famiglia pensa che qualcuno l’abbia preso e trattenuto, se così fosse, la vicenda assumerebbe senz’altro altri caratteri. Le autorità lavorano sul caso e probabilmente presto le ricerche potranno contare su nuove forze.

cucciolo indossa maglioncino

La risposta social continua ad essere sostanziale; sono molti gli utenti che stanno facendo il possibile per individuare una pista plausibile per Bryan. Noi non possiamo fare altro che attendere buone notizie e sperare che lo Yorkshire ritorni dai suoi il prima possibile.

LEGGI ANCHE: Luogosano, da diversi giorni si cerca un meticcio di nome Giotto, si attendono buone notizie

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati