Cuccioli di cane maltrattati da una donna senza cuore

Questi cuccioli vengono maltrattati ancora e ancora finché qualcuno fortunatamente arrivò a salvarli tutti, erano in 50

Pensate che una volta che un uomo è stato condannato per maltrattamento contro gli animali, questo non potrà provarci di nuovo? e invece è proprio così che va nella grande maggioranza dei casi. Purtroppo non ci sono telecamere che possano filmare tutte le azioni di una persona che ha commesso atti contro gli animali. E per questo motivo questa donna ha potuto nuovamente maltrattare dei piccoli pelosetti indifesi.

Oggi infatti vi racconterò la storia di alcuni cuccioli di cane maltrattati da una donna senza cuore che nonostante avesse già delle denunce a suo carico per maltrattamento, ha continuato. E proprio per questo ora rischia davvero grosso, e speriamo che la giustizia possa fare il suo corso e andare in fondo a questa storia. Mai nessun piccolo pelosetto deve subire maltrattamenti, soprattutto dalle persone che si devono prendere cura di lui.

Sappiamo benissimo che i nostri amici a quattro zampe si fidano ciecamente di noi, e noi non possiamo deluderli in questo modo. Per nessuna ragione al mondo. Ecco a voi la storia terribile di questi pelosetti indifesi.

Questa è la storia terribile di questi cuccioli di cane maltrattati da una donna che non ha davvero cuore. Questi terribili gesti avvengono in un quartiere del Queens, che si chiama Jackson Heights. E la casa, che potete benissimo vedere in foto, è diventata presto la casa degli orrori. Proprio perché al suo interno questa donna stava maltrattando circa 50 piccoli pelosetti.

Un funzionario del municipio che doveva recarsi a fare visita all’anziana madre di questa donna fece la denuncia. E a buon ragione, dire, proprio perché una volta entrato in casa si ritrovò di fronte ad uno scenario apocalittico. Infatti, questi cucciolotto teneri e indifesi erano ammassati in uno spazio ristrettissimo che neanche gli permetteva i movimenti.

Molti erano legati e in condizioni igienico e sanitarie davvero pietose. Avevano feci e urina ovunque e neanche un filo di acqua pulita dove poter bere. Insomma l’uomo ha fortunatamente denunciato subito la donna e i cucciolotto sono stati tratti in salvo immediatamente. Ora lei deve rispondere di ben 87 capi d’accusa per aver nuovamente maltrattato i nostri amici a quattro zampe.

LEGGI ANCHE: Sette cuccioli di Pitbull e Labrador muoiono a causa di maltrattamento e trasporto non idoneo: 3 indagati

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati