Cuccioli di Tobet: le loro caratteristiche, come crescerli e particolarità

tobet cane

Esistono al mondo tantissime razze di cani, alcune delle quali sono spesso abbastanza sconosciute al di fuori del luogo d’origine. Eccone un esempio: vediamo oggi qualche info sui cuccioli di Tobet, partendo dai tratti generali più caratteristici di tale razza.

Tobet: ecco qualche informazione sulla razza

Cuccioli di Tobet: le loro caratteristiche, come crescerli e particolarità

Il Tobet è una razza assai antica, originaria della zona del Kazakistan. Essa non è ancora stata riconosciuta ufficialmente da nessuna associazione. Forse questo a causa del fatto che nel resto del mondo rimane abbastanza sconosciuta o quasi completamente assente.

È una razza di taglia grande, dunque è sempre stata utilizzata per attività di varia natura. I suoi impieghi maggiori sono stati e sono tutt’ora quelli di cane da pastore, da guardia, da protezione, a volte anche da caccia. In particolare, nel corso del tempo qualcuno lo ha sperimentato come cacciatore del cinghiale: sembrerebbe che anche per questo sia un ottimo esemplare.

Essendo un cane poco diffuso al di fuori dell’Asia, sua zona d’origine, si hanno pochissime informazioni a riguardo. Rimane difficile dunque dare un quadro più che dettagliato di tale razza.

La cosa certa è che, come già sottolineato, la taglia è grande, tanto che il suo peso si aggira fra i 45 e i 50 kg (anche se non essendoci uno standard, tutto è abbastanza variabile).

L’enorme stazza del cane di razza Tobet lo pone nelle condizioni di poter affrontare qualunque tipo di lavoro, anche attività molto pesanti e stancanti.

Oltre a questo, sappiamo che il Tobet riesce ad affrontare anche le situazioni più difficili, nel bel mezzo di climi assai freddi e poco sopportabili. Il suo corpo gli permette di essere in grado di lavorare nonostante le condizioni rigidissime.

Quello che bisogna sapere è che è un grande e instancabile lavoratore. Si impegna sempre al massimo per portare a termine i suoi compiti e non si perde d’animo di fronte a qualunque tipo di difficoltà.
Anzi, per lui tutto deve essere completato nel modo migliore possibile: prima di finire, non si riposerà.

Visto che tale cane è abituato a questo tipo di vita, sembra perfettamente in grado di procacciarsi cibo e acqua in autonomia. Comunque ha bisogno di mangiare in modo abbondante, vista la sua enorme stazza ma anche la fatica che impiega nei lavori cui viene sottoposto.

Abituato a vivere in posti con climi così rigidi, il Tobet gode da sempre di un’ottima salute. Questo gli dà la possibilità di potersi adattare ad ogni situazione senza alcun problema.

L’elemento certo è che in un appartamento sarebbe davvero troppo costretto. Il Tobet è un cane che ha tanto bisogno di spazi grandi dove poter correre e muoversi. Questo sia per sua propria indole, sia perché deve sfogare necessariamente tutte le le energie accumulate nel corso della giornata.

In Italia non esistono esemplari di questa razza, anzi al di fuori del Kazakistan risulta quasi impossibile trovare allevamenti o cuccioli di Tobet.

Il ruolo principale che ricopre il Tobet, comunque, rimane quello di cane da pastore.

Sappiamo, inoltre, che questa razza ha dato vita anche ad altrettante razze simili, come ad esempio quella del Pastore dell’Asia Centrale.

Cuccioli di Tobet: cosa bisogna sapere?

Cuccioli di Tobet: le loro caratteristiche, come crescerli e particolarità

Come già più volte sottolineato, il Tobet non è un cane estremamente diffuso nel mondo, anzi fuori dai confini nazionali non viene neanche allevato.

Questo implica che non si hanno troppe curiosità a riguardo. Sui cuccioli di Tobet infatti non abbiamo tantissime informazioni, in quanto in Italia (come nel resto dei paesi non asiatici) non ci sono esemplari da cui prendere qualche suggerimento.

In base a quello che si è riusciti a carpire, cercheremo di dare un piccolo profilo dei cuccioli di Tobet per spiegarne almeno il temperamento e qualche caratteristica. I cuccioli di Tobet sono animaletti estremamente affidabili. Fin da piccolissimi fanno subito capire la loro indole: rispetto delle regole e lavoro sodo!

Ovviamente non manca mai un po’ di sano e tranquillo gioco: questo è imprescindibile per qualunque tipo di cucciolo. Però, certo è che i cuccioli di Tobet si pongono subito come esemplari iperattivi e tendono a voler “fare cose” dalla mattina alla sera. Sono davvero dei piccoli instancabili!

Questo fattore sicuramente è un segno premonitore per ciò che diventeranno da grandi: degli ottimi lavoratori. Perfettamente in linea con quello che abbiamo già sottolineato, quindi, anche i cuccioli di Tobet hanno una struttura fisica assai resistente.

Il luogo d’origine, ovviamente, ha da sempre influito sulla loro conformazione. Devono essere ben pronti ad affrontare il duro lavoro anche di fronte a climi così rigidi come quelli asiatici!

Sono coraggiosi e possenti, resistenti a qualunque tipo di attività. Potrà sembrare quasi strano vedere che dei piccoli cuccioli abbiano tutta questa resistenza!

Sempre pronti alla fatica, non si perdono mai d’animo. Per i cuccioli di Tobet ogni situazione può essere affrontata nel migliore dei modi, senza paura e senza difficoltà.

Non sappiamo molto sul rapporto che questi cuccioli sviluppino con l’umano. Le informazioni che circolano sono davvero poche ed è molto difficile trovare qualcuno che sappia dirci come si comportano.

Anche in Asia stessa, infatti, non ci sono tantissimi esemplari. Questo è indicativo per capire che tale razza non ha una grande varietà di specie nemmeno nel suo territorio d’origine.

Possiamo presupporre, però, che i cuccioli non abbiano problemi a entrare in rapporto con l’uomo. Questa informazione la possiamo ricavare dal fatto che, in genere, un cane tipicamente da pastore necessita sempre di una figura-guida.

Di solito, infatti, l’uomo è il punto di riferimento essenziale per un cane che svolge tale compito. Egli rappresenta la persona a cui dimostrare di essere in grado di fare qualunque cosa. Egli è colui a cui si porteranno i frutti del duro lavoro per essere riconosciuti e ricompensati.

Di solito, dunque, il rapporto uomo-cane da pastore è bellissimo: rispetto e fiducia reciproca sono alla base di tale relazione.

Sapendo dunque che il Tobet è una razza estremamente dedita al lavoro e sempre pronta a portare a termine ogni compito, sicuramente anche i suoi cuccioli saranno disponibili ad instaurare un rapporto con gli altri.

L’uomo a questo punto svolgerà un ruolo cruciale nella sua educazione. Per terminare al meglio ogni lavoro, sarà dunque fondamentale dare qualche piccola indicazione ai cuccioli di Tobet. Essi probabilmente saranno bene disponibili nell’accogliere consigli del loro amico umano.

Tutte queste, però, sono supposizioni derivanti dalle caratteristiche tipiche di un cane di tale genere. Nella specificità dei cuccioli di Tobet, non sappiamo molto nel particolare.

Come educare un cucciolo di cane? Vediamo qualche informazione al link.

Quello che è certo è che alcuni cuccioli di Tobet sono stati accoppiati con altri esemplari di cani simili. Da tali incroci, sono nati dei cuccioli con caratteristiche funzionali allo svolgimento di compiti anche molto faticosi.

Si può riassumere in breve, dunque, il carattere del Tobet: coraggioso, energico, instancabile, affidabile, grande lavoratore.