Cucciolo di cane colpito con una pistola ad aria compressa

Incredibile come ancora dobbiamo sentir parlare di queste cose, non c'è mai fine al peggio per quanto riguarda i nostri piccoli amici a quattro zampe

Oggi vi racconterò una storia che nessuno di noi, in realtà, avrebbe mai voluto ascoltare o leggere. Questo dolcissimo cucciolo di cane colpito con una pistola ad aria compressa è davvero un eroe. E’ un eroe per la sua forza d’animo e per il suo coraggio, che nonostante tutto il male che ha subito ha continuato a lottare e a vivere. Non deve mai più accadere che un piccolo cucciolotto indifeso come lui possa subire un triste evento come questo sulla sua pelle.

Sono cose, queste, che neanche un essere umano sopporterebbe. Lo sparo, così, violento ed insensato e poi addirittura il conseguente abbandono. Come se fosse immondizia, come se non servisse più a nulla. Trattato alla stregua di un oggetto che non ha più valore. Questo cucciolo di cane seppe rialzarsi da questa situazione davvero terribile, sia fisicamente che emotivamente e mai si sarebbe aspettato, nella sua vita, di trovare persone che gli vogliono bene.

Niente e nessuno potrà mai ridargli la fiducia e la tranquillità che aveva prima di questi terribili gesti. Ma sicuramente possiamo fargli capire che non tutti al mondo sono crudeli come coloro che incontrò prima di noi. Ecco a voi la storia di questo dolcissimo amico a quattro zampe.

Questa è la storia terribile di questo cucciolo di cane colpito con una pistola ad aria compressa, e poi come se non bastasse, abbandonato a se stesso in mezzo al nulla. Questo pelosetto dolcissimo, che potete benissimo vedere in foto, si chiama Julian, ed ora cerca una nuova casa e una famiglia che lo ami come merita. Il piccolo fu trovato solo e abbandonato, ricoperto da macchie di sangue.

Hope For Paws, l’associazione che lo salva, nota da subito che c’era qualcosa in questo piccolo amico che non andava. E una volta dal veterinario, capiscono perché. Infatti, la radiografia mostra benissimo dei resti di pallini della pistola ad aria compressa che hanno usato per sparargli. Insomma una tragedia.

Il piccolo era esausto anche di camminare, per il dolore che provava, e i veterinari decisero di intervenire subito. Non si sa ancora chi sia ad avergli fatto una cosa del genere. Ma sicuramente le autorità competenti si faranno carico della questione e vorranno fare chiarezza tanto quanto noi, sull’accaduto.

LEGGI ANCHE: Cane che ha subito maltrattamenti e traumi è finalmente pronto per trovare una nuova casa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati