Cucciolo di cane ferito e impaurito dopo i fuochi d’artificio

Questo cucciolotto è stato trovato lungo le rive di un fiume impaurito e ferito dopo che nel paese vicino ci furono i fuochi d'artificio

Cosa pensereste voi se cominciassero a bombardarvi la testa di rumori fortissimi? E’ esattamente questo che succede a questi nostri piccoli pelosetti quando sentono, anche se in lontananza, i fuochi d’artificio. Quella sui fuochi d’artificio è una battaglia ancora aperta e piena di punti interrogativi. L’unica cosa certa che sappiamo è che ai nostri piccoli pelosetti non piacciono, e molto spesso, impauriti e spaventati si mettono in situazioni pericolose per la loro vita. Questo per sfuggire a questi suoni fortissimi di cui loro non sanno niente e non si sanno spiegare l’origine. Questa storia racconta proprio di un dolce cucciolo di cane ferito e impaurito che viene ritrovato lungo le rive di un fiume dopo che nella città vicina fecero tantissimi fuochi d’artificio. Fortunatamente questa storia ha un lieto fine perché il cucciolo ora è salvo.

L’evento terribilmente stressante al quale ha dovuto assistere questo cucciolo di cane ferito e impaurito è il 4 luglio. Per questa importante festa, infatti, l’America si illumina di fuochi d’artificio, che all’uomo piacciono tanto, ma purtroppo per i nostri amici a quattro zampe non è così. La dolce pelosetta in questione si chiama Ethyl, e si è persa dopo i fuochi fuggendo dalla sua casa. Abita, infatti, con la sua famiglia a Centerville, in Iowa, negli Stati Uniti.

I suoi familiari l’hanno cercata in lungo e in largo sperando di ritrovarla sana e salva, ma purtroppo di lei non vi era nessuna traccia. Nessuno l’aveva vista e neanche la polizia sapeva dove poteva essere finita. I suoi familiari non volevano perdere la speranza, ma sapevano anche che la dolce Ethyl è molto anziana. E chissà, cosa poteva accadergli se non avesse ritrovato la strada di casa. Fortunatamente una coppia che era in gita in Kayak, nota la pelosetta nascosta tra le sterpaglie lungo il fiume.

Per loro fu una scoperta sconvolgente e subito la fecero salire a bordo e chiamarono le forze dell’ordine. Subito tranquillizzarono la piccola e curarono dai graffi che si era procurata. Una storia finita bene, questa che vi abbiamo raccontato ma purtroppo quando si tratta di questi eventi sono poche le storie che finiscono bene.

LEGGI ANCHE: Avegno, cane Pastore Abruzzese smarrito dopo fuochi d’artificio, l’appello dei familiari

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati