Cucciolo di cane in vacanza: dove mettere la cuccia per farlo sentire a casa?

Cucciolo di cane in vacanza: dove mettere la cuccia? Ecco tutti i nostri consigli utili.

Se avete deciso di portare il vostro cucciolo di cane in vacanza, dove mettere la cuccia per evitare che senta troppo la mancanza di casa o sia eccessivamente spaventato dal nuovo ambiente è fondamentale. Detto ciò, non stupitevi se il vostro amico a quattro zampe all’inizio sembra insofferente ed ansioso. È del tutto normale. Il cucciolo avrà bisogno di un po’ di tempo per ambientarsi, ma il fatto che portiate con voi la sua cuccia e i suoi giocattoli preferiti vi aiuterà a farlo sentire a casa. Vediamo come.

Portare il cucciolo in vacanza: consigli utili

Prima di capire dove posizionare la cuccia quando si porta il proprio amico a quattro zampe in vacanza, è bene dare qualche suggerimento utile affinché le vostre ferie si rivelino davvero rilassanti. Spesso, infatti, se il piccolo non è abituato a trascorrere molte ore in un luogo diverso dalla sua casa, questa esperienza può rivelarsi davvero spiacevole. Il primo consiglio per trascorrere delle vacanze serene, quindi, è quello di abituare il cucciolo a frequentare luoghi nuovi. In questo modo, ogni qual volta si ritroverà a dormire in un posto che non è la sua casa ci metterà meno tempo per abituarsi. E magari questo diminuirà notevolmente il suo senso di ansia.

A tal proposito, è chiaro che dovrete cercare di ricreare un ambiente che sia il più possibile simile a quello domestico ovunque vi troviate: camera d’albergo, Bed&Breakfast, bungalow o appartamento. Ecco perché è fondamentale portare con voi in vacanza tutti gli oggetti a cui il piccolo è legato. La cuccia, anzitutto. Ma anche i suoi giocattoli preferiti, le sue ciotole, gli accessori per la toeletta e qualunque altra cosa possa dare al cucciolo il senso di casa. Un tappetino, un peluche, una coperta. Insomma, qualunque cosa. Questo vi aiuterà a far sentire il cane a casa, o quanto meno a ricreare un ambiente tranquillo in cui possa abituarsi a vivere senza problemi.

cucciolo di cane in vacanza dove mettere la cuccia

Ricreare l’atmosfera di casa con la cuccia

Se avete deciso di portare cucciolo di cane in vacanza, dove mettere la cuccia nella stanza d’albergo o nell’appartamento in cui trascorrerete le ferie deve essere una delle vostre prime preoccupazioni. Per stare tranquillo e vivere senza ansie questa esperienza, infatti, il piccolo ha bisogno di ritrovare alcuni degli elementi che sono caratteristici della sua quotidianità. È chiaro, allora, che la cuccia è uno dei primi oggetti da posizionare nell’ambiente non appena arrivati. Perché è lì che il cucciolo andrà a rintanarsi per proteggersi dalla paura di muoversi in un luogo che ancora non conosce.

In linea di massima, quando si porta il cane fuori per la prima volta – soprattutto nei primi mesi di vita -, questo si dimostra tanto curioso quanto spaventato. Quando arrivate nel vostro alloggio, quindi, è importante che lo accompagniate ad esplorare l’ambiente senza lasciarlo solo. In questo modo il cucciolo si muoverà a curiosare per cercare di capire dove si trova, ma senza sentirsi solo e spaventato. Se avete scelto di alloggiare in una stanza d’albergo, chiaramente ci vorrà meno tempo, ma lasciate pure che il cane si muova in totale libertà – sempre rimanendogli vicino -, perché è probabile che scelga lui stesso un posto dove sdraiarsi e rilassarsi. Se così non dovesse essere, allora dovrete pensare dove posizionare la cuccia così da farlo sentire a casa.

cucciolo di Bulldog Francese nella cuccia

Dove mettere la cuccia?

Ecco arrivati alla domanda che si sono posti tutti i padroni quando hanno scelto di portare il cucciolo di cane in vacanza. Dove mettere la cuccia? Sembra una domanda dalla risposta semplice, ma non è assolutamente così. Se l’intento è quello di ricreare la tranquillità dell’ambiente domestico a cui il piccolo è abituato, non si può certo posizionare la cuccia dove capita. Ora, come anticipato, è probabile che sia il cane stesso a scegliere un posto della stanza o della casa in cui sdraiarsi e rilassarsi. Se così fosse, allora vi suggeriamo di posizionare la sua cuccia lì, senza cercare di sperimentare altre disposizioni. Ma nel caso in cui il cane continui a muoversi senza mai rilassarsi, allora starà a voi scegliere dove posizionarla.

Le opzioni sono tante, come potete immaginare, ma cercate di ricordare sempre che il cucciolo deve sentirsi come a casa. È importante allora scegliere un luogo tranquillo, che sia il più possibile lontano dai rumori. Se vi trovate in una stanza d’albergo, ad esempio, evitate di mettere la cuccia vicino il corridoio, dove c’è un via vai di gente a qualunque ora del giorno e della notte. E anzi cercate di fare in modo che il cucciolo possa trovarsi il più possibile vicino a voi. Disporre la sua cuccia accanto al letto o nelle sue vicinanze può essere una buona soluzione per non far sentire il piccolo da solo in un ambiente che ancora non conosce. Insomma, siate vicini al vostro cane, e vedrete che questo si abituerà presto alla sua nuova casa vacanze. Anzi, potrebbe essere addirittura difficile riportarlo a casa.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati