Cucciolo di cane Nerone sta molto male e bisogna necessariamente aiutarlo

In una cittadina del napoletano vive il cucciolo di cane Nerone che sfortunatamente al momento sta male; si fa appello al sindaco di Castellammare di Stabbia

Nella cittadina di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli vive lo splendido cucciolo di cane Nerone; questo peloso è una vera e propria istituzione per il paese, ma nelle ultime settimane le sue condizioni cliniche sono peggiorate sensibilmente. Rosaria Boccaccini, presidente dell’A.D.D.A. (Associazione per la Difesa dei Diritti degli Animali) al momento si occupa di lui; il cane però risulta essere registrato al sindaco della cittadina.

Il cucciolo di cane Nerone sfortunatamente non sta bene, ha oltre vent’anni e soffre di un cancro alle gengive che lo ha portato al rischio di perdere la vita diverse volte. Sicuramente l’età e la malattia non sono condizioni favorevoli; per questo il presidente ADDA e i volontari hanno espressamente chiesto al sindaco e proprietario del cane, le misure da adottare per evitare che il peloso possa soffrire ulteriormente. Il cane è sempre stato abituato a vivere per strada e tutta la cittadina lo riconosce come icona. Ci sono 10 segnali da considerare che potrebbero diagnosticare un cancro in un cane.

Le sue condizioni però adesso sono troppo gravi per permettergli di vivere ancora nella sua condizione di “libertà”. Per tale ragione Rosaria Boccaccini ha espressamente chiesto al sindaco di avere piena libertà e autonomia per fare visitare il cane privatamente e per occuparsi di un eventuale proseguo; riferendosi nello specifico alla pratica di cremazione. Nel frattempo, Nerone si trova al riparo, protetto e i volontari e il presidente si stanno prendendo in cura di lui. In caso di Decesso del cane: pratiche e regole da seguire.

Si spera che il sindaco della cittadina risponda tempestivamente, in modo tale da comprendere cosa si può effettivamente fare per non fare soffrire il dolcissimo peloso. Sfortunatamente sono tantissimi i randagi che si trovano per le strade in condizioni cliniche difficili; riuscire ad aiutarli è segno di umanità e di rispetto per la vita. I cittadini, poi, vogliono molto bene al cane Nerone e proprio per questo c’è tantissima apprensione. I ‘baci d’arrivederci’ regalano ai cani un trattamento speciale prima dell’eutanasia.

Leggi anche Perchè i cani gemono quando si sdraiano? Tutte le ragioni di questo gesto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati