È morto Champ, uno dei Pastori Tedeschi di Joe Biden (VIDEO)

Il Presidente degli Stati Uniti ha annunciato la morte di uno dei suoi cani, il fedele Pastore Tedesco Champ

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ieri, sabato 19 giugno, ha annunciato la morte del suo Pastore Tedesco Champ, che abbiamo visto in tante occasioni in sua compagnia.

Champ, che significa “Campione” era il cane più anziano della famiglia presidenziale. Dal dicembre del 2008, per 13 anni, ha fatto compagnia a Biden e a sua moglie, giungendo nelle loro vite poco dopo che il politico diventasse vicepresidente nel Governo Obama.

In un comunicato, Joe Biden ha annunciato che Champ è morto in “completa serenità”, nella Casa Bianca. La nota si conclude con ” Amiamo tanto il nostro dolce good boy e ci mancherà per sempre“.

Biden con il suo Pastore Tedesco

La coppia possiede anche un altro cane, anche lui Pastore Tedesco. Si chiama Major, è stato adottato in un rifugio, ed ha 3 anni d’età.

“Nei nostri momenti più felici, come nei giorni più dolorosi, Champ è stato con noi, sempre sensibile e attento ai nostri sentimenti e alle nostre emozioni più nascoste”. Queste le parole di Joe Biden. “In qualunque posto ci trovassimo, lui voleva stare con noi, e, realmente, quando si trovava al nostro fianco, tutto migliorava all’istante”. Ha aggiunto nel comunicato di addio al suo fedele amico, dove ammette che per sempre sentirà la sua mancanza.

I nipoti del politico democratico avevano battezzato “Champ” il cucciolo, perché era questo il soprannome che il presidente soleva dare a suo figlio Hunter.

Le condizioni fisiche di Champ erano peggiorate molto negli ultimi tempi. “La sua forza era molto diminuita, si sentiva molto debole, però quando entravamo in casa si alzava sempre immediatamente, scodinzolava e voleva che gli grattassimo la pancia e le orecchie”.

First Lady con il cane del presidente Biden

Pochi mesi prima che Biden iniziasse la sua campagna presidenziale, ha adottato anche Major, un cucciolo che viveva in un rifugio di animali del Delaware. In realtà l’adozione del nuovo membro della famiglia era avvenuta anche in seguito alla raccomandazione di un veterinario, che pensava che la presenza di un altro cane avrebbe rallegrato la vita di nonno Champ.

Champ e Major sono arrivati alla Casa Bianca il passato 20 gennaio, insieme ai loro famosi genitori umani. “Quando era giovane, Champ era felice quando inseguiva palline da golf nel giardino dietro l’Osservatorio Navale o quando rincorreva i nostri nipotini nel cortile della nostra casa in Delaware”. Champ, nella residenza presidenziale, aveva la sua cuccia davanti al camino.

I Biden, dopo il presidente Trump che non aveva animali, hanno recuperato l’antica tradizione della presenza di cani nella Casa Bianca, che hanno sempre fatto compagnia oltre che umanizzare l’immagine politica dei presidenti.

Oggi, senza Champ, al numero 1600 di Viale Pennsylvania, c’è una grande tristezza. Ma siamo certi che questo cane tanto amato, dal ponte dell’arcobaleno veglierà per sempre su chi gli ha voluto bene.

Vuoi saperne di più sui cani del Presidente degli Stati Uniti? LEGGI ANCHE: Major e Champ, i due Pastori Tedeschi del presidente Usa Joe Biden (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati