Eba, il cucciolo di cane meticcio adottato che ora salva le balene (VIDEO)

Il naso della piccola Eba localizza gli escrementi dei maestosi animali

Eba la cagnolina che salva le balene

La storia di Eba è molto particolare e merita di essere raccontata. La cucciola in questione è ormai conosciuta come “la cagnolina delle balene” e fa decisamente un lavoro molto speciale: è stata addestrata per aiutare a salvare orche e balene in via d’estinzione.

Eba: la cagnolina delle balene

Eba, il cucciolo di cane meticcio adottato che ora salva le balene (VIDEO)

Eba è una meticcia di cinque anni che fu abbandonata in California. Quando la trovarono era bagnata e gelata dal freddo, tanto che temerono per la sua vita. Però lei, che ora vive nell’isola di San Juan, negli Stati Uniti, dimostrò di essere più forte: non solamente è riuscita a sopravvivere ma è diventata la compagna di vita e di lavoro di una biologa marina che si occupa di orche e balene, la Dottoressa Deborah Giles.

La piccola Eba è stata addestrata per aiutare a salvare le orche in via d’estinzione.

In che consiste il lavoro di Eba

Eba, il cucciolo di cane meticcio adottato che ora salva le balene (VIDEO)

Eba ha un compito molto delicato: il suo incredibile naso riesce a localizzare gli escrementi delle orche, elementi molto utili per il lavoro degli scienziati.

Dagli escrementi infatti i ricercatori possono ricavare molte informazioni utili sulla salute di questi enormi e splendidi animali.

A Elba piace moltissimo il suo lavoro

Come possiamo vedere nei documentari a lei dedicati, a Eba piace moltissimo il suo lavoro.

Passa le sue giornate in buona compagnia e all’aria libera, e, in più, ogni volta che il suo fine olfatto localizza un’escremento riceve un bel premio dalla sua mamma umana.

Per Eba il suo lavoro è in realtà un bel gioco.

Insomma, il destino è stato davvero magnanimo con questa cagnolina che, se non fosse stata salvata, era destinata a una vita da randagia.