Educare un cane: l’importanza di saper dire di no a determinate cose

Quando cerchiamo di educare un cane, anche se può sembrare davvero difficile, è fondamentale riuscire fin da subito a dire no

Cane sgridato

È vero, parliamo di una questione che è molto difficile da digerire. Eppure, è così: quando cerchiamo di educare il nostro cane, è davvero molto importante riuscire a dire qualche no.

È difficile, non possiamo negarlo. Soprattutto quando sono cuccioli e ci guardano con quegli occhioni, impedirgli di fare qualcosa ci sembra davvero molto crudele.

Educare un cane: l'importanza di saper dire di no a determinate cose

Magari noi pensiamo “Ma sì dai, per una volta che potrà succedere…” e iniziamo così ad entrare in un circolo vizioso dal quale è davvero difficile uscire. Già, perché i nostri amici a quattro zampe sono degli animali che imparano in fretta e disimparano con molta difficoltà.

In fin dei conti, non è certo una novità. I cani sono degli animali abitudinari e, una volta che hanno imparato qualcosa, sarà molto difficile riuscire a fargliela dimenticare.

Educare un cane: l'importanza di saper dire di no a determinate cose

Ecco perché risulta di vitale importanza che quel “per una volta” non accada mai. Basta un cedimento e il nostro amico a quattro zampe potrebbe imparare qualcosa di pericoloso per lui o fastidioso per noi.

Nell’educare il nostro cane, quindi, risulta davvero fondamentale riuscire a stabilire dei limiti fin da subito e, soprattutto, essere in grado di dire alcuni no. Anche davanti a quegli occhi che sanno scioglierci come nessuno.

Educare un cane: l'importanza di saper dire di no a determinate cose

Perché quegli stessi no, un domani, potrebbero salvargli la vita. Se il nostro amico a quattro zampe inizia fin da subito a capire che siamo noi a comandare, in una situazione di pericolo sarà più facile farci ascoltare da lui.

Dobbiamo essere in grado fin da subito di stabilire dei limiti con lui. Ad esempio, se sentite la necessità di tracciare delle zone off limits per lui in casa, dovete farlo.

Educare un cane: l'importanza di saper dire di no a determinate cose

Magari non volete che entri in cucina, perché molti alimenti sono a portata di mano e lui potrebbe ingerirne qualcuno di davvero tossico. Come ad esempio la cioccolata, che i cani non possono assolutamente mangiare.

Allora, fatelo. Non lasciatevi impietosire da quegli occhioni dolci che vogliono seguirvi ovunque per la casa. Insomma, il nostro consiglio è quello di farvi trovare decisi durante l’educazione del vostro amico a quattro zampe. Solo così, infatti, potrete essere sicuri di assicurare per lui una vita felice e tranquilla.