Gonnosfanadiga, Maya si è persa tra i monti, stanno facendo di tutto per ritrovare la cagnolina

Le ricerche proseguono senza alcuna sosta, l'obbiettivo è ritrovare la cara cagnolina il prima possibile, finché gli indizi lo permettono

Tardo pomeriggio del 7 novembre, si scopre come la povera Maya, una cagnolina simil Beagle, si sia persa per i monti nei pressi di Gonnosfanadiga, comune di circa 6.500 abitanti nella provincia del Sud Sardegna. Il proprietario denuncia immediatamente la scomparsa e senza perdere tempo si pone alla ricerca dell’animale.

Una ricerca che, al momento in cui scriviamo, è ancora in corso e prosegue senza sosta. Ci sono degli indizi che hanno permesso di costituire una pista da seguire; la paura è quella di non ritrovare al più presto la cucciola e far si che queste tracce diventino purtroppo obsolete. Ma cosa sappiamo sulla creatura in questione?

Maya, come detto, è una simil Beagle di medie dimensioni, dal pelo bicolore (bianco e marroncino); dovrebbe indossare, almeno questo ci viene detto dall’appello social, due collari: il primo al quale è collegato un dispositivo GPS (sul quale dobbiamo soffermarci) e un secondo al quale è annessa una sorta di campanellina.

cane guinzaglio verde

Il collare GPS ha fornito la posizione della cucciola per le 24 ore a seguito dello smarrimento, indicando uno spostamento fino a Linas, in zona cascata Arrusarbus. Se qualcuno fosse della zona e volesse dare una mano, le ricerche dovrebbero concentrarsi in quel luogo. La strada intrapresa di lì in poi è sconosciuta.

La simil Beagle è molto diffidente, avvicinarla potrebbe essere un bel problema. Secondo i ricercatori, Maya non sta seguendo una direzione ben consolidata ma vaga senza meta, forse perché spaventata. Infatti si pensa come la piccola si sia spostata arrivando fino ai monti di Villacidro (verso Muru Mannu e Piscina Irgas).

cagnolina guinzaglio doppio

Come possiamo ben notare la vicenda è decentrata da Gonnosfanadiga, ma la speranza di ritrovare Maya c’è e continuerà ad esserci. Ricordiamo come sulla targhetta che la cucciola porta con sé sono riportati i contatti telefonici della famiglia. Aiutiamo Maya a tornare a casa!

LEGGI ANCHE: Imperia, due cagnoline finiscono per perdersi, la proprietaria è alla ricerca di Shila ed Eva

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati