I cani possono mangiare il melograno?

I cani possono mangiare il melograno? È un frutto molto nutriente e che fa bene, ma anche se a ingerirlo e Fido? Scopriamolo

cane che sta male

Possiede molte fibre, potassio, acido folico, vitamina C e antiossidanti, e al contempo è povero di calorie; ma i cani possono mangiare il melograno? Il dibattito è ancora in corso.

I cani possono mangiare il melograno?

Nel dubbio, comunque, è sempre bene rivolgersi al veterinario di fiducia che conosce la storia clinica e la salute del nostro amico a quattro zampe.

Il dibattito sul melograno

I cani possono mangiare il melograno, si o no? Sfortunatamente non sono pochi i malesseri post-ingestione quando si parla di questo frutto. La risposta non è semplice e immediata.

Partiamo dal presupposto che le dosi di frutta in generale, all’interno della dieta del nostro peloso, devono essere controllate e moderate. È indubbio però che Fido abbia bisogno di antiossidanti: svolgono un ruolo fondamentale nel mantenimento di una vita sana e felice, e sono sempre più presenti tra gli ingredienti di cibi industriali di alta qualità.

I cani possono mangiare il melograno?

Purtroppo però si teme che quelli contenuti nel melograno non siano i più adatti al suo stomaco, che non siano tra i più salutari per il nostro fedele amico.

Provare per credere

L’’unico modo per scoprire la verità sul fatto che i cani possono mangiare il melograno, è lasciare che provino a ingerire una piccola quantità di questo frutto e vedere la reazione.

Molti hanno avuto esperienze negative, altri, invece, affermano che i loro cani non hanno nessun effetto collaterale e ne vanno matti. Se il nostro dovesse rientrare nella prima categoria, niente panico: non dovrebbe costituire un serio pericolo, a meno che non sia stata ingerito in quantità eccessive; ma questo vale per qualsiasi alimento, soprattutto per frutta e verdura.

E il tannino?

Il tannino – un tipo di antiossidante – è naturalmente presente nelle piante, e anche nel melograno. Inoltre ci sono anche concentrazioni di antociani e acidi ellagici. I cani quindi non possono mangiare il melograno, almeno la maggior parte di loro. Consumare questo tipo di antiossidanti di origine vegetale può causare dei danni.

I cani possono mangiare il melograno?

Se il nostro si rifiuta di mangiarlo, è probabilmente perché il suo intestino non tollera le elevate dosi di tannino e degli altri antiossidanti presenti nel frutto: non insistiamo, non è indispensabile che lo ingerisca, anzi.

Effetti collaterali

I cani possono mangiare il melograno? Se viene loro il mal di stomaco, no. È il disturbo più comune perché è un organo molto sensibile ai succhi acidi, esattamente come lo è quando ingerisce dell’uva.

La cosa migliore in questi casi è indurre il vomito nel cane: una situazione antipatica per entrambi, ma anche necessaria.

I semi

Il melograno contiene principalmente semi che sappiamo essere tra i cibi proibiti per i cani. Gli aralli sono piccole sacche contenenti del succo. Quindi i cani possono mangiare il melograno? La risposta è ancora una volta negativa.

I cani possono mangiare il melograno?

Per di più non è tra gli alimenti imprescindibili nella dieta sana ed equilibrata del nostro amico a quattro zampe.
Il fatto che ne apprezzi il sapore, non significa che gli faccia bene. Non abbassiamo mai la guardia, e evitiamo che Fido abbia dei malesseri assolutamente evitabili e spiacevoli. Per qualsiasi dubbio chiediamo al veterinario: lui ci saprà aiutare a prendere la decisione migliore per la salute del nostro adorato cane.

Quando il melograno potrebbe fare bene

Ci sono pochissimi casi in cui i cani possono mangiare il melograno: uno di questi è quando si deve curare un’infiammazione delle ghiandole perianali.

I cani possono mangiare il melograno?

Il melograno contiene polifenoli che combattono l’ossidazione dei lipidi e l’azione dannosa dei radicali liberi; possiede naturali acidi grassi essenziali, indispensabili per l’organismo.