I cani sorridono?

A volte l'apparenza inganna, o forse si tende a riconoscere in Fido gesti simili ai nostri: cerchiamo di rafforzare il legame. Ma i cani sorridono?

“Guarda, parla con gli occhi!”, oppure: “Mi sta abbracciando!”, e ancora: “Sorride!” Chiunque abbia un peloso in giro per casa, lo osserva e associa i suoi comportamenti a quelli umani. Ma i cani sorridono davvero?

cane che sorride

I nostri amati quadrupedi hanno un linguaggio (prevalentemente del corpo) tutto loro. E sono portatori esclusivi di messaggi canini. Emblematico in tal senso è il sogghigno del cane, per gli inglesi dog grinning.

Questione di sfumature

I cani sorridono o, meglio, sogghignano. Fido infatti è sprovvisto di una muscolatura che possa sostenere un sorriso, almeno come gli umani lo intendono.

Il grinning quindi è una smorfia che lascia scoperti i denti; ed è proprio questo a portarci fuori strada, a farci sperare che il nostro peloso ci dimostri felicità attraverso l’espressione umana per eccellenza.

cane che soghigna

Vediamo il lato positivo: indipendentemente dalla ragione per cui il nostro peloso mostri i denti, questa è un’occasione da non perdere per controllare il grado di igiene nella cavità orale, e decidere se intervenire o meno.

Che vuol dire che i cani sorridono?

Quando i cani sorridono, in realtà, esprimono sottomissione. Sembrerebbe che questo atteggiamento, rivolto quasi unicamente a noi bipedi creduloni, sia un gesto per catturare la benevolenza di chi si ritrovano di fronte.

A voler essere precisi, è un comportamento “deferenziale”: atto cioè a ridurre la potenziale aggressività di qualcuno (per esempio il proprietario o uno sconosciuto di cui non si ha grande fiducia).

Quando lo fanno?

I cuccioli e alcuni cani molto riverenti o ansiosi sogghignano, ritraendo le labbra: il risultato sono le gengive in bella vista che ci traggono in inganno, e ci fanno sperare che i cani sorridono.

cane aggressivo

Inoltre può capitare che si lecchino le labbra, starnutiscano e mostrino gli incisivi. Questi sono tutti comportamenti deferenziali.

Il grinning quindi, lo abbiamo già detto, indica un atteggiamento di sottomissione. Nulla a che vedere con i sentimenti legati al nostro sorriso: nessuna felicità e nessun compiacimento.

Il dog grinning più celebre

Denver, una femmina di labrador, è diventata una vera stella del web per un grinning d’eccezione: colpevole e cosapevole di esserlo, in questo video cerca palesemente di farsi perdonare dal proprio amico bipede.

In realtà i cani sorridono per imitazione, simulano semplicemente una nostra espressione tipica. Come può succedere anche con le persone, il sogghigno indica una richiesta di perdono, il tentativo di fare pace.

I cani sorridono? Non facciamo confusione

A volte il sorriso dei cani viene confuso e viene interpretato come un segnale di aggressività, di sfida: si scambia il sorriso con il ringhio.

E’ anche opinione diffusa oltretutto che, proprio per questo atteggiamento di emulazione, gli amici a quattro zampe che sorridono sono quelli che vivono insieme a persone sorridenti. Si potrebbe dire quindi: “Tale cane, tale umano”.

cane sottomesso

Ma allora i cani che sorridono sono cani felici e sereni? Secondo quanto appena scoperto, sembrerebbe proprio di no. E ci sono altri segnali, comportamenti inequivocabili che ci dicono se il nostro piccolo amico fedele è felice (non solo la sua coda scodinzolante).

I quadrupedi poi trovano un sacco di modi per dimostrarci il loro amore incondizionato e la loro gratitudine. A tal proposito può essere interessante studiare i gesti affettuosi degli amici a quattro zampe.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati