Inaugurata in Messico una stazione di servizio che offre cibo ai cagnolini randagi (FOTO)

La nota compagnia Cargo Gas ha deciso di aiutare i cagnolini randagi posizionando dei distributori di cibo per loro

stazione di servizio cibo

Il randagismo, purtroppo, è un fenomeno ancora molto frequente in tutto il mondo. Se le grandi industrie riescono a dare il loro aiuto è possibile aiutare in modo semplice gli animali randagi. Una stazione di servizio, per esempio, lo ha fatto.

Si tratta della società Cargo Gas, la quale ha avuto la bella idea grazie al grande amore che i gestori provano per i cagnolini.

Inaugurata in Messico una stazione di servizio che offre cibo ai cagnolini randagi (FOTO)

La prima stazione di servizio ad aver inaugurato il progetto si trova a Torreón, nello stato di Coahuila, Messico.

In queste zone c’è molto traffico di persone ed i cani randagi scelgono proprio per questo i distributori di benzina.

Inaugurata in Messico una stazione di servizio che offre cibo ai cagnolini randagi (FOTO)

In pratica, la Cargo Gas ha deciso di mettere un contenitore automatico dove c’è del cibo. Ogni volta che un cagnolino mangia, il distributore si rifornisce da solo facendo cadere altri croccantini.

Anche per quanto riguarda l’acqua, la società ha adoperato lo stesso sistema. L’iniziativa ha subito fatto successo tra i clienti abituali e non.

Anche sui social network, la novità ha accolto numerosi commenti positivi da parte di tutti gli utenti, dopo aver visto le seguenti foto.

Inaugurata in Messico una stazione di servizio che offre cibo ai cagnolini randagi (FOTO)

Questa, per la società, è solo la prima di tante altre innovazioni che sono in programma. Presto tutte le sue stazioni di servizio saranno abilitate con questo metodo.

Quando un cucciolo arriva per mangiare, poi, potrebbe anche incontrare qualcuno tra i clienti disposto ad adottarlo.

Inaugurata in Messico una stazione di servizio che offre cibo ai cagnolini randagi (FOTO)

Si spera che tante altre aziende, non solo in ambito di distributori, prendano esempio da questa iniziativa e si occupino di combattere il randagismo.

Aiutare animali in difficoltà non richiede chissà quali doti o impegni particolari. Basta veramente poco per garantire un futuro a chi rischia di non averlo.

Non ci resta, quindi, che sperare di poter fare anche noi un incontro con un cagnolino randagio, e che anche in Italia si attivi questo sistema.