La cucciola di Shih Tzu Scarlett ha trovato la vita grazie alla sua proprietaria (VIDEO)

Bisogna cogliere qualsiasi opportunità di poter salvare la vita di un peloso. La cucciola di Shih Tzu Scarlett ha rischiato di essere soppressa; la sua attuale proprietaria ha deciso di salvarla

Riuscire a salvare la vita di un peloso è meraviglioso, soprattutto per permettere ad un piccolo cucciolo di aver l’opportunità di avere una vita felice. La cucciola di Shih Tzu Scarlett è una di quei pelosi fortunati a cui il destino ha riservato una vita meravigliosa. La piccola ha rischiato di essere soppressa a causa di un problema fisico non indifferente. La proprietaria ha visto un annuncio in cui vi era la foto della pelosa e la descrizione delle sue problematicità.

È splendido poter salvare la vita di qualcuno e la cucciola di Shih Tzu Scarlett ne è la prova. La sua proprietaria ha percorso tantissimi chilometri per raggiungere il rifugio dove era presente la pelosa. Il giorno dopo i membri del rifugio avevano in programma la soppressione della cagnolina. Questa non solo ha un problema di spina bifida ma non ha neanche la coda; le zampe posteriori sono solo per supporto, ma nonostante questo la sua voglia di vivere è incredibile. La pelosa corre e salta sempre, ha sempre tanta gioia da condividere e si diverte moltissimo con la sua proprietaria e con l’altro peloso presente in casa. La donna che ha preso Scarlett, diverso tempo prima aveva preso un’altra pelosa di nome Paisley. Shih Tzu, tutto su questa razza: carattere, curiosità, consigli e cure

Anche Paisley è un cane con bisogni speciali e la proprietaria era felicissima quando ha visto che la sua prima pelosa aveva finalmente accettato Scarlett. Le due hanno caratteri molto diversi; Paisley ha un carattere più chiuso e tende ad essere musona; Scarlett invece è sempre molto felice e piena di gioia. La musona di casa è riuscita ad accettare Scarlett dopo sei mesi dal suo arrivo. Malattie dei cani: le più comuni.

Le due adesso vanno molto d’accordo e vivono la loro vita felicemente; non sanno di essere cani con bisogni speciali. Sanno che quella è la loro vita e sono felici di condividere insieme ogni singolo momento. La disabilità, per quanto problematiche e tristi possano essere, diventano più forti e difficili, solo se il cervello decide che deve essere così. Ci sono 6 foto di cani “misti” che non puoi fare a meno di amare.

Leggi anche I cuccioli di cane Trimble e Twitch soffrono di ipoplasia cerebellare; la loro famiglia ha reso meravigliosa la loro vita (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati