Miguel, il cucciolo di Golden Retriever che lavora come assistente del suo padrone in una banca (VIDEO)

Miguel è un cucciolo di Golden Retriever di servizio che ha il permesso di accompagnare il suo padrone disabile mentre svolge il suo lavoro in una banca

Miguel seduto vicino al padrone che lavora in banca

Il protagonista di questo particolare video si chiama Miguel ed è un cucciolo di Golden Retriever. Ha 18 mesi e si sta abituando al lavoro d’ufficio in banca. Incredibile? No, per niente. Succede in Colombia, e questo adorabile quattro zampe è un cane di servizio, che aiuta a svolgere i suoi compiti il suo papà umano disabile.

Miguel, il cucciolo di Golden Retriever che lavora come assistente del suo padrone in una banca (VIDEO)

Miguel, con la sua bella lingua rosa di fuori, passeggia avanti e indietro per i corridoi di una grande banca in Colombia, innamorando impiegati e clienti. In breve tempo è diventato una vera e propria attrazione, tanto che molti trovano scuse per recarsi in questo ufficio solamente per salutarlo.

Alejandro Quiceno, funzionario dell’impresa e padrone di Miguel, è stato vittima di un brutto incidente automobilistico, che l’ha costretto a utilizzare sempre le stampelle. Ha molte difficoltà nello svolgere alcuni compiti semplici, come piegarsi per aprire un cassetto, ma grazie all’appoggio del suo amico quadrupede ora per lui è tutto molto più facile.

Miguel è un cane di servizio. Essendo molto giovane il suo addestramento è ancora in corso. Il bellissimo Golden Retriever è diventato la mascotte della banca. In realtà sarebbe indicato non accarezzarlo mentre svolge il suo compito di aiutante di Alejandro, ma come si può resistere a questa adorabile e dolcissima palla di pelo?

Miguel, il cucciolo di Golden Retriever che lavora come assistente del suo padrone in una banca (VIDEO)

Eh si è molto difficile evitare di coccolarlo, ma gli impiegati della banca più dog lover della Colombia, dovranno abituarsi per non ostacolare Alejandro e Miguel nello svolgimento dei loro compiti.

Alejandro è riconoscente ai vertici di Bancolombia per non aver dubitato nemmeno un momento nel dargli un’opportunità e nel permettere al cane di dargli una mano, o meglio una zampa.

Dal canto suo, Sergio Peláez, direttore dell’Istituzione, ha dichiarato che Miguel e Alejandro sono l’esempio di Organizzazione che Bancolombia cerca di rappresentare: ovvero una società che facilita la vita alle persone.

Vuoi conoscere un’altra storia che ha per protagonista un Golden Retriever? LEGGI ANCHE: Un cucciolo di Golden Retriever ha cura dei suoi dolci pulcini