Omega 3 per cani: a cosa servono e dove trovarli

Non tutti i grassi sono "cattivi": gli Omega 3 per cani sono fondamentali per lo sviluppo del cucciolo e per prevenire alcune malattie

giocare con il cucciolo

Un valore aggiunto che possiamo dare alla dieta di Fido sono gli Omega 3 per cani, degli acidi grassi essenziali dalle molte proprietà.

Gli Omega 3 sono importanti perché fanno bene alla vista e contribuiscono allo sviluppo del cervello nei cuccioli, sono d’aiuto contro le infiammazioni della pelle e delle articolazioni, per citare solo alcuni benefici.

Cosa sono gli omega 3

Gli Omega 3 rientrano nella categoria degli acidi grassi essenziali e a volte sono indicati come vitamine di tipo F.

Omega 3 per cani: a cosa servono e dove trovarli

La parola “grassi” non ci deve far pensare a qualcosa di negativo. In questo caso parliamo di grassi insaturi quindi di buona qualità, necessari nella dieta del cane.

Anzi una dieta per essere ben bilanciata dovrebbe contenere pochi grassi saturi (quelli cattivi) e una buona quantità di grassi insaturi.

Gli Omega 3 vengono definiti “essenziali” perché l’organismo ne ha bisogno per vivere.

Però non riesce a produrli autonomamente quindi dobbiamo necessariamente introdurli attraverso l’alimentazione.

A cosa servono gli Omega 3

Gli Omega 3 per cani sono importanti prima di tutto perché, come tutti i grassi, servono a introdurre calorie nell’organismo di Fido.

Omega 3 per cani: a cosa servono e dove trovarli

Sono fondamentali nell’alimentazione del cucciolo perché contribuiscono al corretto sviluppo delle funzioni cerebrali, del tessuto nervoso centrale e della vista.

È necessario introdurre gli Omega 3 per cani nella dieta delle cagnoline incinte o durante la fase dell’allattamento, perché in questo modo agiscono sui piccoli.

Inoltre fanno molto bene al cuore, prevengono le malattie cardiache e combattono le infiammazioni di ogni tipo, specialmente quelle della pelle e delle articolazioni.

Carenza di Omega 3

Ricordiamo sempre che somministrare al cane gli Omega 3 non deve essere una scelta arbitraria e dobbiamo sempre consultare il veterinario.

Omega 3 per cani: a cosa servono e dove trovarli

È importante soprattutto perché il medico ci può indicare le quantità corrette da introdurre nella dieta di Fido, in particolar modo se siamo di fronte a una carenza di questi acidi grassi.

Tra i sintomi che possiamo individuare in Fido troviamo:

  • Pelle secca, squamosa o pruriginosa
  • Pelo molto secco
  • Affaticamento
  • Unghie fragili
  • Dolori alle articolazioni

Quando ci troviamo in presenza di tutti o anche solo alcuni di questi sintomi, corriamo dal veterinario per accertarci delle condizioni di salute del nostro amico a quattro zampe.

Dove si trovano gli Omega 3

I preziosi Omega 3 per cani si trovano negli stessi alimenti che in genere i medici consigliano a noi umani.

Omega 3 per cani: a cosa servono e dove trovarli

Si va dall’olio di fegato di merluzzo ai molluschi – come granchi, cozze e ostriche – fino a pesci come salmone, tonno e trota e in generale tutto il pesce azzurro.

Un’altra fonte di Omega 3 sono alcuni tipi di frutta a guscio come le noci e alcuni oli vegetali come l’olio di semi di lino e l’olio di canola (o colza).

Prodotti Consigliati dal nostro Team: