Cani e semi di lino: possono mangiarli? E come?

Cani e semi di lino: possono mangiarli? E come? tutti i cosigli utili per la giusta alimentazione del nostro cane.

Cibo e semi di lino per cani

Cani e semi di lino: questi possono essere dati in pasto all’amico a quattro zampe oppure no? Assolutamente sì, dato che non si tratta di un alimento dannoso per loro, anzi solo salutare.

I semi di lino sono ricchi di tante proprietà nutrienti e anche se ci sono molte opinioni erronee sull’argomento, e molti sostengono che siano dannosi per il cane, in realtà non è affatto così.

I cani possono mangiarli?

Cani e semi di lino: possono mangiarli? Sul web si trovano opinioni divergenti, ma la verità è che i semi di lino possono essere dati senza problemi al cane, e non solo: per lui sono anche molto gustosi. Spesso infatti tutti i cani la apprezzano.

Cani e semi di lino: possono mangiarli? E come?

 

Chiedersi se il cane può mangiarli è come chiedersi se i cani possono mangiare il miglio oppure se  i cani possono mangiare la bietola. Insomma, si tratta di alimenti particolari che destano qualche dubbio e non sempre si può facilmente intuire se per il cane sono tossici o no. Comunque, non lo sono.

Nel caso dei semi di lino, si tratta di un alimento ricco di proprietà nutrienti e che può portare benefici alla salute del cane. Infatti numerosi cibi confezionati per i cani contengono questo ingrediente, che può essere consumato dal cane sia secco sia cotto insieme ad altri cibi.

Mai esagerare

Nessuna conseguenza negativa per la sua salute quindi, se il cane mangia i semi di lino. È importante sottolineare infatti che questo alimento non fa parte degli alimenti tossici, anche se non si deve mai esagerare con le porzioni.

Cani e semi di lino: possono mangiarli? E come?

Ricordare questa regola è molto importante non solo per questi piccoli semetti, ma per tutti gli ingredienti che vengono dati in pasto al cane. Esagerare infatti può causare dei mal di pancia, ma non solo. A volte anche se si tratta di alimenti benefici, una quantità eccessiva può causare non pochi danni.

I benefici dei semi di lino

Quando si parla di semi di lino, si parla di un prodotto che apporta diversi benefici non solo alla dieta del cane, ma anche a quella dell’uomo. Si tratta infatti di un elemento molto importante che contiene davvero tantissimi nutrienti.

Cani e semi di lino: possono mangiarli? E come?

Primi fra questi gli Omega-3 e le vitamine, come ad esempio la vitamina B, ma non solo questa. I semi di lino infatti possiedono grandi quantità di tutte le vitamine di questo gruppo, ed inoltre hanno molto fosforo e ferro. Tutte queste proprietà permettono di avere muscoli più resistenti, più concentrazione, aiutano la digestione.

Il gusto di questi semetti è piuttosto insapore, e per questo motivo, per rendere questo cereale più appetitoso per il cane, molti lo condiscono. Per condirlo però l’ideale sarebbe utilizzare sciroppi non dannosi per il cane, ed evitare troppo sale.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: