Padova, proprietari alla ricerca di Lilly, la cagnolina Pastore Tedesco ha bisogno d’aiuto

Sono diversi giorni che continuano senza sosta le ricerche per la piccola e dolce Lilly, una Pastore Tedesco smarritasi improvvisamente

Nelle ultime ore i proprietari sono giunti all’offerta di una ricompensa in denaro per incentivare le ricerche della cagnolina che risponde al nome di Lilly. Quest’ultima ha fatto sparire ogni traccia di sé lo scorso 7 dicembre, a Padova, tutto ha avuto inizio nella zona di Porta Trento ma da qui non si conosce la direzione intrapresa dal cane.

In effetti potrebbe trovarsi ovunque questa dolce cagnolina Pastore Tedesco, sempre molto attiva e con una perenne voglia di giocare. Lilly è anche dotata di grande curiosità, perciò le ipotesi che la vedono essersi allontanata di molto dalla zona di partenza salgono di quotazione ogni singolo giorno che passa.

Per l’appunto il tempo passa e stentano ad emergere nuove notizie o elementi significativi ai fini della ricerca. La famiglia della cucciola ha denunciato la scomparsa sui social, tenendo aggiornati tutti gli interessati sulla condizione delle operazioni di ricerca. Il riscontro mediatico della vicenda non è niente male.

cane pastore tedesco dorme

Sono in molti coloro che hanno dato una propria visione dei fatti, consigliando una serie di azioni utili. Però nulla sembra essere servito a molto. Sappiamo che la cagnolina è scomparsa verso l’entrata di “Montà” ma, come potete ben immaginare, le chance che l’animale sia rimasto nei paraggi sono ben poche.

Su Lilly sappiamo quel che ci viene detto nell’appello social, scritto e pubblicato dai familiari stessi. Parliamo di una Pastore Tedesco di età adulta, grosse dimensioni, molto energetica, indossa un collare ed è munita di microchip (anche se su quest’ultimo la cagnolina ha il nome di “Asia”).

cane collare a catena

Unico segno distintivo del quale siamo venuti a conoscenza è un punto nero sulla lingua, presente fin dalla nascita. Si consiglia vivamente di chiamare uno dei seguenti numeri in caso di ritrovamento: 320 620 8755, 320 631 6850, 348 930 5104, 351 671 1549. Prevista una ricompensa di 2.000€.

LEGGI ANCHE: Roma, una Setter scappa via mentre è al parco, per Tea intervengono i molecolari

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati