Parlare a un cane nervoso: trucchi per calmare Fido

Contro ogni pronostico è spesso possibile incontrare un cane non particolarmente sereno; ecco quindi come parlare a un cane nervoso

cane marrone

I cani sono sempre stati considerati i migliori amici dell’uomo ed effettivamente è proprio così, anche se è possibile entrare in contatto con un cane che ha un carattere particolarmente difficile. Ecco quindi come riuscire correttamente a parlare a un cane nervoso e quali sono i consigli da seguire per evitare che il cane possa irrigidirsi e irritarsi.

Parlare a un cane nervoso: trucchi per calmare Fido

Cosa irrita un cane nervoso

Esistono tantissime cose che possono irritare un cane già particolarmente nervoso; questi includono:

  • Rumori particolarmente forti;
  • Presenza di soggetti estranei;
  • Altri cani;
  • Bambini piccoli ed eccessivamente agitati;
  • Essere recluso e allontanato dal proprio ambiente

Parlare a un cane nervoso: trucchi per calmare FidoQuando ci si approccia ad un cane con questo carattere è necessario evitare tutte queste cose, anche se spesso la cosa risulta abbastanza complicata.

Cosa fare

Per riuscire a parlare in maniera corretta a un cane nervoso  è necessario rivolgersi a lui con un tono rilassante e tranquillo. Rassicurare il proprio cane è sempre un ottimo modo per fargli comprendere che voi sarete comunque e in ogni caso al suo fianco. Al contrario gridare, spaventarsi o innervosirsi, irrita ancora di più il cane; camminare quindi con sicurezza e parlare con calma al vostro cane sono ottimi medi per riuscire a convivere con un cane con un carattere particolarmente difficile.

Parlare a un cane nervoso: trucchi per calmare Fido

Per riuscire a calmare e a contenere i comportamenti di un cane particolarmente nervoso, è preferibile ricorrere all’ausilio degli snack premio e rinforzi positivi soprattutto durante le passeggiate all’aperto.

Attenzione ai vostri momenti

Non bisogna solo prestare attenzione a come parlare a un cane nervoso, ma è necessario prestare massima attenzione al linguaggio del corpo in presenza di un cane particolarmente difficile. I seguenti consigli possono aiutarvi ad interagire con un cane che ha questo carattere:

  • Non piegatevi su di lui, ma sedetevi accanto a lui;
  • Non abbracciare un cane nervoso o spaventato perché potrebbe sentirsi ulteriormente soffocato e potrebbe decidere di allontanarsi da voi;
  • Accarezzate lentamente il cane sulla schiena e cercate di comprendere se accetta le coccole o se lo infastidiscono

Parlare a un cane nervoso: trucchi per calmare FidoAl contrario, nel caso in cui fosse il vostro cane a cercarvi e a nascondersi tra le vostre gambe o tra vostre le braccia, coccolatelo e fatelo sentire protetto. In questo caso il cane sta cercando supporto e solo voi potete darglielo.

Conclusione

In definitiva riuscire a parlare a un cane nervoso o il solo riuscire a rapportarsi con un cane con tale difficoltà caratteriale, non risulta affatto facile. Cercate tuttavia di non forzarlo a socializzare con altri cani o con altre persone; il cane infatti potrebbe anche innervosirsi e mordere. Un cane con tali difficoltà necessita sempre di tranquillità e sicurezza che riesce a trovare solo con voi.

Parlare a un cane nervoso: trucchi per calmare Fido

Nel caso in cui però vi risulta davvero complicato riuscire a trovare una connessione con il vostro cane, è consigliabile che ricorriate all’aiuto di un comportamentista. Questo dopo aver studiato e analizzato il comportamento del vostro cane e come voi vi rapportate con il vostro peloso, potrà consigliarvi e assegnarvi una serie di esercizi da fare insieme al vostro cucciolo per riuscire a trovare la giusta strada e un equilibrio stabile.