Polmonite fungina nel cane: cause e cure

Il tuo cane potrebbe esserne affetto, sai riconoscerla?

polmonite fungina nel cane

La pulizia nell’ambiente in cui Fido passa il tempo è indispensabile! La contrazione di funghi può essere dannosa. Cosa c’è da sapere sulla polmonite fungina nel cane?

Esistono vari tipi di polmonite, accomunati dal nome, ma con dinamiche ed effetti abbastanza differenti. E per quanto riguarda la polmonite fungina nel cane? Vediamo insieme come riconoscerla e come trattarla.

Cosa è

Esistono diversi tipi di polmonite che possono colpire Fido. La polmonite fungina, nello specifico, si riferisce a una forma di polmonite in cui i polmoni si infiammano a causa di un’infezione micotica profonda.

Polmonite fungina nel cane: cause e cure

L’infiammazione in questa forma di polmonite può verificarsi: nei tessuti interstiziali (ovvero gli spazi tra le cellule dei tessuti); nei vasi linfatici (i vasi all’interno del corpo che trasportano il liquido linfatico ricco di globuli bianchi); nei tessuti peribronchiali del polmone (i tessuti che circondano i bronchi – le vie aeree che vanno dalla trachea ai polmoni).

Cause

Esistono diverse specie di funghi che possono causare infezioni micotiche; alcune di queste includono “Blastomyces , Histoplasma e Aspergillus. La polmonite fungina non è presente solo in alcune parti del mondo, è geograficamente variabile.

Questo perché i diversi funghi responsabili dell’infezione micotica si trovano in diverse parti del mondo. Una posizione geografica esatta è impossibile da localizzare.

Polmonite fungina nel cane: cause e cure

Il contatto con uno dei funghi in grado di causare un’infezione micotica può portare a polmonite fungina. Il metodo esatto di contrazione varia a seconda del tipo specifico di fungo. 

Blastomyces dermatitidis , ad esempio, entra principalmente nel corpo per inalazione nei polmoni, mentre l’ organismo fungino Cryptococcus neoformans generalmente entra nel corpo attraverso la cavità nasale e quindi migra negli occhi e / o nel sistema nervoso centrale da questo punto di entrata.

Sintomi

I sintomi della polmonite fungina, non sono da confondere con quelli delle altre forme di polmonite. Tra quelli più comuni, legati alla contrazione del fungo, troviamo:

  • Una sorta di anoressia;
  • Corrispondente perdita di peso;
  • Febbre;

Polmonite fungina nel cane: cause e cure

  • Secrezione dal naso o dagli occhi;
  • Tosse e difficoltà respiratorie;
  • Problemi agli occhi, possibilmente gravi come la cecità improvvisa.

Un esame fisico approfondito, dopo la consultazione del veterinario, può anche rivelare ulteriori sintomi quali depressione e presenza di un suono scoppiettante nei polmoni durante la respirazione.

Diagnosi

L’unico modo per diagnosticare definitivamente la polmonite fungina nel cane è identificare il potenziale organismo che ha causato l’infezione. Lo si fa, solitamente, attraverso l’analisi di un campione di noduli cutanei o la biopsia di un linfonodo. 

Polmonite fungina nel cane: cause e cure

Ulteriori procedure diagnostiche possono includere analisi delle urine, radiografie del torace e dei polmoni e ultrasuoni addominali. Dalle analisi può comunque risultare che il cane sia affetto da una polmonite, ma non quella fungina. Le cure, in questo caso, varieranno in base alla patologia riscontrata. 

Trattamento

Se il cane continua a mangiare, il veterinario prescriverà i farmaci da somministrare a casa. Se ha sviluppato sintomi gravi, come la drastica perdita di peso a causa di anoressia e disidratazione, potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale per stabilizzare il cane in modo da poter ricevere un ulteriore trattamento. 

Polmonite fungina nel cane: cause e cure

La somministrazione di liquidi, potassio, ossigeno e antibiotici deve essere effettuata secondo necessità.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: