Pumpkin, cane disabile finalmente riceve in dono una sedia a rotelle e può camminare

Questa è la storia di Pumpkin, un cane disabile che finalmente riceve in dono una sedia a rotelle da un'organizzazione benefica.

Pumpkin è un cucciolo di razza west terrier un po’ sfortunato. Purtroppo è nato con la paralisi in entrambe le zampe posteriori e poteva solo muoversi trascinando il suo corpicino a terra tirandosi con le zampe anteriori. Ma ovviamente questo ha fatto sì che a volte il piccolo cucciolo si facesse male.
Sua madre adottiva, che lavora come estetista, non è riuscita a trovare un trattamento adeguato per Pumpkin in modo che, chissà, potesse cominciare camminare normalmente.

cane con sedia a rotelle

Quindi si è appellata ai social media e ha chiesto aiuto a tutti i suoi amici. Ha creato un sistema per raccogliere fondi che potrebbero finanziare i costosi trattamenti veterinari di cui il cucciolo ha bisogno.

Proprio attraverso questa richiesta di aiuto e alle relative condivisioni che è riuscita a ricevere una piccola sedia a rotelle donata da Winston’s Wheels, un’organizzazione benefica che si prende cura dei cani con disabilità. Ed è così che, a 11 mesi, Pumpkin è stato finalmente in grado di correre libera.

La fondatrice di Winston’s Wheels è Rachel Wettner, madre adottiva di Staffordshire Bull Terrier. Ha anche lui una disabilità e ha trascorso 9 anni senza ricevere aiuto, fino a quando non è stata adottata da lei.

“Questa storia mi ha motivato a fare qualcos’altro, a fare di più. Per questo ho creato l’istituto, per poter aiutare anche altri. Quando ho visto la storia di Pumpkin mi sono innamorata e ho capito che potevo fare qualcosa. Sono così felice di sapere che ora può avere una vita migliore, può correre e andare in giro”, dice Rachel.

bull terrier

Pumpkin è ora in attesa della visita di un veterinario specializzato nel suo tipo di lesione, che valuterà se è possibile correggerlo con un intervento chirurgico e se si può fare qualcosa per migliorare la qualità della vita di Pumpkin.
La mamma di Pumpkin è ansiosa, eccitata e piena di speranza.

“Abbiamo questo fondo iniziale grazie alle donazioni, ma non so se basterà. La cosa certa è che faremo di tutto per lui, se necessario vendo anche  la mia macchina”.

POTREBBE PIACERTI ANCHE: Cane disabile rinchiuso in una cisterna d’acqua: donna accusata di maltrattamento

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati