Razze di cani latinoamericane: ecco quali sono

Chi non ha sognato almeno una volta un viaggio in America Latina? Ecco le razze di cani latinoamericane che ci mostreranno un po' delle loro origini

Il Messico è il più grande paese dell’America Latina nel Nord America ed è delimitato da paesi del Sud e del Centro America. Ognuno di essi ospita razze di cani latinoamericane davvero uniche. Ecco il nostro sguardo su un mondo davvero affascinante.

Peruvian Inca Orchid cane

Sono amici a quattro zampe di tutti ma con un continente nel sangue davvero eccezionale. Se non ne abbiamo già uno, ne adotteremo almeno due.

Dogo argentino

Il dogo argentino è un grosso cane da caccia. Tra le razze di cani latinoamericane, discende da quadrupedi da combattimento estinti per lavorare a fianco di cani da caccia di selvaggina.

Sono ottimi compagni, fedeli e nati per fare la guardia. Quando sono correttamente socializzati, sono animali domestici ineccepibili.

Perro pila argentina

La sua origine ce la suggerisce il nome stesso, tra le razze di cani latinoamericane, si ritiene che discenda da quadrupedi senza peli trovati nei paesi circostanti.

Perro pila argentina cane

Allevato principalmente come cane da compagnia, è adatto alla vita in appartamento e alle famiglie con bambini.

Fila brasileiro

Il fila brasileiro è un mastino, purtroppo noto per l’aggressività a cui viene indotto dall’essere umano. Originariamente allevato per la caccia e per badare al bestiame.

A causa del suo istinto naturalmente protettivo, è spesso considerato pericoloso. Non è raccomandato per le famiglie e per amanti degli animali alla prima esperienza.

Terrier brasiliano

Si crede essere discendente dal jack russell e dal chihuaha, che furono importati in Brasile. Tra le razze di cani latinoamericane, è molto attivo e intelligente.

Terrier brasiliano cane

Ha un forte istinto alla caccia, che lo rende poco adatto per famiglie con bambini. Meglio se viene adottato da cinofili esperti.

Terrier cileno

Si tratta del primo cane originario del Cile e risale al XIX secolo, raramente si trova al di fuori del suo paese d’origine. È stato allevato per la caccia alla volpe e per combattere la diffusione dei parassiti.

Tra le razze di cani latinoamericane, è attivo e brillante. Date le sue origini da cacciatore, è bene che non stia troppo vicino ad altri piccoli animali.

Havanese

Anche lui fra le razze di cani latinoamericane, è simile al bichon di Cuba, con un lungo mantello setoso. L’havanese venne allevato esclusivamente come cane da compagnia ed è stato apprezzato tra i reali.

Havanese cane

Tra le razze di cani inclini all’ansia da separazione, è anche un amico a quattro zampe socievole e giocherellone, ottimo compagno di avventure per famiglie con bambini anche piccoli.

Chihuahua

Cani testardi originari del Messico, non hanno una storia molto chiara. La razza risale al IX secolo, secondo i ritrovamenti archeologici.

Principalmente allevato come quadrupede da compagnia, sia nella storia antica che al giorno d’oggi, rimane uno degli animali domestici più popolari negli Stati Uniti.

Xoloitzcuintle

Tra le razze di cani più pulite, è un esemplare senza pelo di origine messicana. Esiste anche una varietà con il mantello e si pensa esista da tremila anni.

 Xoloitzcuintle cane

Tra le razze di cani latinoamericane, si ritiene che la naturale pigrizia sia una risposta evolutiva alle regioni tropicali in cui vivevano i suoi antenati. Originariamente veniva utilizzato++ nelle battute di caccia e come esemplare da compagnia.

Peruvian Inca Orchid

Tra le razze di cani latinoamericane senza peli, risale al 750 d.C., durante l’impero degli Inca. È affettuoso con i componenti della famiglia e diffidente verso gli estranei.

Il suo temperamento primitivo la rende una cattiva scelta per i proprietari di cani senza esperienza.

Cimarrón uruguayo

Si tratta di un molosso che discende da esemplari di origine europea, è tra le razze di cani latinoamericane. È selvatico, e una volta veniva cacciato perché era solito attaccare il bestiame.

Cimarrón uruguayo cane

Gli allevatori hanno quindi iniziato una lunga fase di addestramento che ha portato all’amico a quattro zampe che è oggi.

Mucuchies

Il mucuchies, o cane pastore venezuelano, si occupa di fare la guardia al bestiame e discende da animali importati dalla Spagna, giunti in America Latina nel XVI secolo.

È una razza molto rara e in via di estinzione. A causa del suo utilizzo come cane da compagnia e per disabili, è leale e affettuoso verso la famiglia ma diffidente nei confronti di chi non conosce.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati