Una vita di corse, coccole e crocchette, e un amore speciale tutto da ricordare

Una vita passata insieme a te è la cosa più bella che il tuo cane possa chiedere. E bisognerebbe riflettere anche su come salutarli quando finisce

Cane con fiore in bocca

Fuffy, Doggy, Pucci, Betta, Gegio, Cascarella, Rodolfo: come si chiama il tuo cane? E soprattutto: come lo
chiami realmente
? Tutti quanti noi diamo un nome al nostro piccolo amico a quattro zampe, e poi lo cambiamo, deformiamo, accorciamo o addirittura rendiamo più complesso, costringendolo ad imparare che di volta in volta lo chiameremo con un suono diverso!

Ma in realtà tutto questo è solo frutto dell’enorme affetto che proviamo per il nostro fedele compagno di vita, al punto che a volte diventiamo dei bambini, felici e giocherelloni, solo perché finalmente siamo tornati dall’ufficio, dalla scuola o dai nostri mille impegni e possiamo fare ciò che amiamo realmente: giocare un po’ con lui!

Perché è così bello avere un cane per amico?

Cane in mezzo ai padroni

Quando si sceglie di condividere una parte del proprio percorso con un cane, la nostra vita cambia in modo radicale e ci sentiamo di aggiungere “nettamente in meglio”. La quantità di amore che sono in grado di regalarci è assolutamente non paragonabile a qualsiasi altra cosa: l’esplosione di felicità al nostro rientro in casa, la voglia di stare sempre con noi, quello sguardo quando stiamo per andare a fare una passeggiata insieme.

Per non parlare dell’espressione con cui ci guardano mentre stiamo mangiando, supplicandoci con gli occhi. L’unica domanda che dobbiamo porci è: saremo in grado di ricambiare tutto quell’amore? In realtà è davvero facile: qualche passeggiata, lunghe sessioni di coccole e un po’ di croccantini, e per il resto a loro basterà il nostro volergli bene.

Chiediamoci solo se abbiamo abbastanza tempo da dedicar loro, perché non sarebbe giusto per il nostro egoismo scegliere di avere un cane in casa, per poi lasciarlo perennemente da solo. Certo, c’è il nostro lavoro e i nostri impegni, ma quando possiamo portarlo con noi, quando usciamo o anche quando siamo in casa o andiamo in vacanza, se scegliamo di avere un cane è perché vogliamo realmente che lui sia il nostro miglior amico.

Salutarlo come merita

Cane che guarda verso un lago

Purtroppo, ma non per colpa loro, i cani hanno una caratteristica che ci porterà inevitabilmente a passare un momento molto difficile: la loro vita media è decisamente più breve della nostra e per questo molto probabilmente li vedremo prima o poi andar via, con un dolore che è difficile da spiegare a chi non prova lo stesso amore per gli animali.

E allora, non ci rimane che salutarli nel modo che meritano, ringraziandoli per tutto l’amore che ci hanno regalato: scopri di più su tutto quello che puoi fare per portare sempre con te il ricordo di tutti quei fantastici momenti passati insieme.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati