Si può dare l’ibuprofene al cane o è pericoloso?

Si può dare l'ibuprofene al cane oppure no? Si tratta di una medicina che può essere molto tossica per i quattro zampe. Ecco cosa accade

cane prende la medicina

Come per tutte le medicine, e non solo veterinarie, anche l’ibuprofene ha delle precise indicazioni. Se vi state chiedendo quindi se si può dare l’ibuprofene al cane la risposta è no, a meno che non vi siano state delle precise indicazioni da parte del medico.

Nonostante infatti sia un farmaco molto usato nella medicina tradizionale, in realtà l’ibuprofene è pericolosissimo per i cani. Se Fido ha ingerito per sbaglio una pillola di ibuprofene leggete cosa può accadere.

Rischi

Non si può dare l’ibuprofene al cane a meno che non ci sia stata una prescrizione precisa da parte del veterinario perché è una medicina altamente tossica per i cani. Il cane infatti può manifestare diversi sintomi dopo l’assunzione dell’ibuprofene, che possono anche causare danni ai reni e persino la morte.

Si può dare l'ibuprofene al cane o è pericoloso?

I sintomi più frequenti che potreste osservare e che possono essere segnale di avvelenamento da ibuprofene nel cane sono: nausea, diarrea, perdita di controllo della vescica, sangue nelle urine o nelle feci, inappetenza.

A questi si aggiungono anche secchezza oculare, gengive arrossate e infiammate, respirazione difficoltosa, perdita di peso, crisi epilettiche e difficoltà di movimento.

Quantità

Si calcola che per determinare un avvelenamento da ibuprofene nel cane ne bastino 100 milligrammi per ogni chilo del suo peso. In questo caso possono anche manifestarsi delle ulcere gastriche.

Si può dare l'ibuprofene al cane o è pericoloso?

In quantità maggiori, circa 300 milligrammi per chilo l’ibuprofene può provocare insufficienza renale. Inoltre l’ibuprofene è un FANS e rientra nel gruppo delle medicine per cani da non mescolare.

Diagnosi

Si può dare l’ibuprofene al cane solo nelle quantità prescritte dal veterinario che avrà studiato un dosaggio in base al peso, all’età e alle condizioni di salute dell’animale.

Nel caso in cui però si sospettaste un caso di avvelenamento il medico veterinario potrebbe richiedere un esame del sangue completo e anche un’analisi delle urine. Per approfondire si potrebbe anche pensare a un periodo d’osservazione in clinica per un periodo di 24/48 ore dai primi sintomi.

Si può dare l'ibuprofene al cane o è pericoloso?

Qualora inoltre foste sicuri dell’assunzione dell’ibuprofene ma il cane non avesse ancora manifestato alcun sintomo, il veterinario potrebbe consigliarvi di indurre il vomito attraverso acqua ossigenata, apomorfina e sciroppo di ipecac.

In casi eccezionali, e più gravi, potrebbe inoltre essere necessario intervenire con una lavanda gastrica.

Prevenzione

Considerati tutti gli effetti negativi che può avere l’ibuprofene nel cane, evitate accuratamente di somministrarlo senza controllo medico. Vigilate inoltre affinché Fido non riesca a sottrarvene una compressa.

Si può dare l'ibuprofene al cane o è pericoloso?

Qualora il vostro quattro zampe dovesse ingerire una quantità eccessiva di ibuprofene non perdete tempo e recatevi immediatamente nella clinica veterinaria più vicina per effettuare i dovuti controlli.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: