Smoke, il Pitbull accoltellato è stato salvato da una persona speciale

Questo povero cagnolone ha dovuto soffrire molto prima di incontrare la persona giusta e cambiare per sempre vita

La storia di questo cagnolone di nome Smoke non è iniziata nel migliore dei modi. Purtroppo, lui ha conosciuto solo la crudeltà umana. Il suo ex proprietario voleva sbarazzarsi di lui e ha provato a farlo nel peggiore dei modi.

Ma una persona dal cuore enorme lo ha trovato giusto in tempo e la sua vita è cambiata per sempre. Sfortunatamente il dolce Pitbull è stato accoltellato da quello che riteneva il suo amico umano. Ha rischiato di morire dissanguato!

Fortunatamente, un uomo di nome Brad stava facendo una passeggiata quando ha visto il cagnolone steso a terra. Non ci ha pensato due volte ed è corso da lui. Era pieno di sangue e aveva delle brutte ferite. Così senza perdere tempo, ha iniziato a tamponarle e ha chiamato i soccorsi.

APPROFONDIMENTO: Tutto sul Pitbull

L’uomo pensava che il Pitbull non ce l’avrebbe mai fatta e invece, grazie al suo tempestivo aiuto ha potuto ricevere le cure di cui aveva bisogno. Smoke è stato pugnalato per ben 7 volte. Tutta la cattiveria che ha sopportato è ingiusta!

Brad lo ha accompagnato dal veterinario ed ha aspettato che uscisse dalla sala operatoria. Non voleva lasciarlo solo, aveva sofferto troppo per essere abbandonato nuovamente. Così si è accomodato nella sala d’attesa della clinica e ha aspettato la fine dell’operazione.

I veterinari avevano poche speranze per lui, ma Smoke aveva una grandissima voglia di vivere e non ha mai mollato. Anche grazie a questo è riuscito a farcela. Quando è uscito dalla sala operatoria, Brad era visibilmente commosso.

LEGGI ANCHE: Billie Jean, la Pitbull che ha adottato un cucciolo di Beagle

Non poteva crederci: quel dolce cagnolone ce l’aveva fatta nonostante quelle ferite erano gravissime. Proprio da quel momento, l’uomo ha capito che doveva fare qualcosa per aiutarlo. E non c’era niente di meglio di un’adozione per sempre per cambiargli la vita!

Così durante la convalescenza è andato a trovarlo ogni giorno e prima delle dimissioni, ha chiesto ai veterinari i moduli per l’adozione. Brad si era completamente innamorato di Smoke e non poteva semplicemente lasciarlo lì.

Tutti avevano notato il forte legame che si era creato tra loro e non potevano rifiutare quella sistemazione. Da quel giorno, infatti, Smoke è il cagnolone più felice del mondo. Si è lasciato alle spalle i brutti ricordi e grazie a Brad ha conosciuto il vero amore. Niente poteva andare meglio di così per lui. Dopo tanto dolore, ha avuto il lieto fine che meritava!

LEGGI ANCHE: Kisses, la Pitbull che viveva in un capanno di un fast food

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati