Sport acquatici per cani: quali sono?

Esistono diversi sport acquatici per cani: dal traino al surf, fino all’immersione totale. Alcuni cani fanno addirittura canottaggio.

sport d'acqua con i cani

Esistono diversi sport acquatici per cani. Questi ultimi infatti adorano l’acqua, al contrario di altri animali domestici, come ad esempio i gatti. Se hanno davanti a loro un piccolo specchio d’acqua, come un torrente oppure un laghetto, o persino una pozzanghera, tendono a tuffarsi e a giocare.

Non hanno paura di sporcarsi di fanghi, nuotare o gettarsi in acque di cui non conoscono la profondità. Proprio per questo, è possibile svolgere con il proprio amico a quattro zampe diversi sport acquatici, come paddle boarding, immersione, traino e tanti altri.

Lo sport del “recupero”

Con il passare degli anni sta aumentando il numero di sport acquatici per cani. Questo è dovuto al fatto che i cani non temono l’acqua e sono disposti a seguire il proprio padroncino proprio dovunque, vivendo con lui/lei mille avventure.

Sport acquatici per cani: quali sono?

Anche se non sono gli stessi sport praticati dall’essere umano, quelli per cani sono molto simili. Uno tra questi è chiamato “recupero” e più che uno sport è una sorta di gioco, che consiste nel far recuperare al cane il suo giocattolo o oggetto preferito, tirandolo fuori dall’acqua.

Questo può essere svolto anche con un semplice bastone: il padrone del cane può lanciarlo nel lago o nel mare e l’amico “Fido” si divertirà a tuffarsi per riprenderlo.

Gli sport simili al surf

Se si cercano veri e propri sport da poter fare con il proprio cane, allora tra questi c’è anche il surf vero e proprio. Addirittura esistono alcune scuole che permettono di seguire corsi insieme al proprio cane, per insegnare all’animale a stare in equilibrio sulla tavola.

Sport acquatici per cani: quali sono?

Simile al surf è il “paddle boarding”, che consiste nello stare in piedi sulla tavola aiutandosi con una sorta di remo, utile a muovere la tavoletta. Per svolgerlo serve equilibrio e anche una preparazione preliminare.

Simile al paddle boarding è invece il canottaggio, che però prevede ovviamente l’uso della canoa e non necessita di una preparazione preliminare.

Altri sport

Tra i vari tipi di sport acquatici per cani ci sono anche l’immersione, che consiste nel recuperare oggetti sott’acqua. Insomma, una sorta di sub però senza dover far indossare al cane la muta, ovviamente.

Sport acquatici per cani: quali sono?

Molto seguito è anche il traino, che consiste in una sorta di gioco ma che richiede anche una certa esperienza per salvare oggetti o persone che sono in acqua. Queste andranno “trainate”, cioè trascinate a riva, per essere portate in salvo. Insomma, una sorta di corso per bagnini.

Gli sport acquatici che si possono fare con il proprio cane sono tanti e ci si può sbizzarrire, dato che questo animale non ha paura di tuffarsi e immergersi in acqua.