Vacanza con il cane in Puglia: cosa sapere e cosa fare

Se quest’anno avete deciso di girare l’Italia, potete andare in vacanza con il cane in Puglia; questa regione è molto accogliente per Fido

cane pronto a partire

Con l’arrivo dell’estate, arriva anche la voglia di viaggiare e se avete con voi un peloso a quattro zampe con cui volete condividere questa esperienza, non potete non andare in vacanza con il cane in Puglia. Questa regione è particolarmente accogliente sia per gli uomini che per gli animali; inoltre è una zona particolarmente soleggiata e potrete per questo, decidere di districarvi tra escursioni e giornate di mare e relax, sempre in compagnia del vostro amato amico.

Vacanza con il cane in Puglia: cosa sapere e cosa fare

Andiamo a mare!

Decidere di andare in vacanza con il cane in Puglia è una mossa particolarmente geniale; la Puglia infatti ha un grandissimo grado di tolleranza per quanto riguarda i cani in spiaggia. Buona parte delle coste pugliesi infatti, soprattutto nel Salento e nel Gargano accettano ben volentieri la presenza del cane in spiaggia. La Puglia inoltre ha circa 900 km di costa per cui avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Vacanza con il cane in Puglia: cosa sapere e cosa fare

Tuttavia bisogna prestare sempre particolare attenzione, perché anche se la tolleranza è molto alta, non sempre è totale; prima di recarvi sulla spiaggia della località scelta, informatevi sempre se il cane può godere dell’incredibile porzione di mare di questa regione. In caso contrario è possibile che vi facciano una multa che può raggiungere anche i 200€.

Non solo in spiaggia

Se avete quindi optato per la Puglia, sappiate che è una regione davvero grande che si estende in lunghezza e proprio per la sua vastità risulta impossibile visitarla tutta, anche se sommariamente, in un’unica volta. Inoltre la Puglia è famosa non solo per le sue coste ma anche per il suo entroterra. È possibile infatti riuscire a fare delle meravigliose escursioni con il proprio cane e riuscire a godere della natura incontaminata.

Vacanza con il cane in Puglia: cosa sapere e cosa fare

A seguire inoltre è possibile prendere visione dei tre itinerari più importanti da fare in Puglia, soprattutto se è la prima volta che vi recate in questa regione:

  • Canale di Pirro e Alberobello: questo itinerario è famoso perché si snoda sull’acquedotto pugliese, ovvero l’acquedotto più grande del mondo, lungo circa 15 km, sospeso sull’acqua che poi si dirama sulla campagna pugliese, in mezzo alle masserie, e ai trulli. È possibile raggiungere Alberobello prendendo la SS172 direzione Putignano e da Putignano è necessario seguire le indicazioni per Alberobello. Arrivati a destinazione è possibile seguire un percorso con il vostro amato peloso, rigorosamente al guinzaglio;
  • Foresta del Gargano: è possibile raggiungere questo incantevole posto attraverso la S528 che conduce direttamente nella Foresta Umbra caratterizzata da 4000 ettari in cui è possibile riuscire a fare delle escursioni con il vostro peloso e gettarvi nella natura incontaminata.
  • Castel del monte: raggiungibile attraverso la statale 170, direzione sud; questo meraviglioso castello, dal 1996 rientra nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco, per la sua incredibile architettura medievale risalente al 1240. È di forma ottagonale e si erge su otto alte torri.

Strutture pet-friendly

In Puglia sono tantissime le strutture che sono attrezzate per ospitare i pelosi; in base alla località che avete scelto, potete scegliere tra tantissime strutture e avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Vacanza con il cane in Puglia: cosa sapere e cosa fare

Al momento sono circa 227 le strutture adibite ad ospitare i pelosi e la maggior parte di questi non creano neanche problemi se il vostro è un cane di taglia grande. In ogni caso è sempre consigliabile chiamare la struttura che avete scelto, per evitare problemi, una volta arrivati sul posto.

Come andare in Puglia

La Puglia è una regione incredibile ed è possibile raggiungere le mete desiderate in aiuto; tuttavia bisogna prestare particolare attenzione a Fido, che potrebbe soffrire la macchina. In questo caso è consigliabile fare delle frequenti soste, in modo tale che il cane possa idratarsi, prendere aria e fare i bisogni.

Vacanza con il cane in Puglia: cosa sapere e cosa fareIn definitiva se avete deciso di andare in vacanza con il cane in Puglia, sappiate che avete fatto una scelta veramente intelligente; la Puglia riesce a racchiudere in sé mare, boschi fitti e percorsi artistici incredibili. In questo modo tutti sarete felici e soddisfatti e anche il vostro cane sarà particolarmente entusiasta di questa nuova avventura.