Vacanza con il cane in Sardegna: tutti i consigli

Ecco tutto ciò che vi serve sapere e conoscere se quest'anno avete deciso di andare in vacanza con il cane in Sardegna

cane in spiaggia

Con l’arrivo dell’estate in moltissimi decidono la località dove trascorrere le proprie vacanze; quando c’è un peloso però può risultare più complicato muoversi. Tuttavia negli ultimi anni moltissime località si sono attrezzate per ospitare i pelosi e se avete deciso di andare in vacanza con il cane in Sardegna, sappiate che ci sono moltissimi posti in cui alloggiare. Inoltre quest’isola è davvero affascinante e potrete godere della sua bellezza, condividendo il tutto con il vostro amatissimo amico a quattro zampe.

Vacanza con il cane in Sardegna: tutti i consigli

Spiagge in Sardegna

Decidere di andare in vacanza con il cane in Sardegna è una valida opzione se siete amanti del mare, delle escursioni e del relax. Quest’isola ha la caratteristica di avere degli spazi ancora non contaminati in cui è possibile fare delle escursioni con il proprio peloso. Inoltre sono presenti moltissime spiagge in cui possono accedere i pelosetti.

Se siete diretti verso il nord dell’isola, potete recarvi nella spiaggia di Porto Quadro a Santa Teresa di Gallura e nella spiaggia di Palau Doggie Beach a Palau, vicino Punta Nera.

Vacanza con il cane in Sardegna: tutti i consigli

A seguire è possibile prendere visione dell’elenco delle spiagge in cui sono ammessi i cani:

  • Costa Caddu a San Teodoro;
  • Le saline ad Olbia;
  • Caprera Doggie Beach Porto Palma a Caprera;
  • Dog Beach di Zaccurru a Tortolì ad Ogliasta;
  • Spiaggia di Torregrande a Oristano;
  • Bau Beach sul litorale di Quartu Sant’Elena, vicino Cagliari;
  • Spiaggia Porto Pino a Sant’Anna Arresi, nel sud della Sardegna

Queste sono solo alcune delle diverse località marittime pet-friendly. Se avete deciso quindi di trascorrere la vostra vacanza con il cane in Sardegna, sappiate che state facendo la scelta migliore soprattutto se siete amanti della natura.

Spiagge libere

Negli ultimi anni sono aumentate le strutture che possono ospitare gli amici pelosi; questo grazie ad un’ordinanza regionale che ha obbligato tutti i comuni dell’isola a destinare dei tratti di spiaggia ai pelosi e ai loro padroni. Anche se non in tutte le località dell’isola, le strutture generalmente sono a norma di legge e di cane e sono pronte e organizzate per ricevere anche i pelosetti.

Vacanza con il cane in Sardegna: tutti i consigli

Prestate massima attenzione ad alcune spiagge in cui non è permesso portare il peloso; in questo caso è possibile che vi venga fatta una multa che può andare dai 100 ai 1000€. Inoltre esistono delle regole da seguire quando portate il cane in spiaggia e l’accesso al mare è consentito al cane solo ed esclusivamente sotto la supervisione del padrone.

Non solo spiagge

La Sardegna non offre solamente spiagge; tantissimi villaggi turistici e campeggi sono attrezzati per ospitare i pelosi. Ad esempio a Muravera, vicino Capo Ferrato c’è una struttura,il Tiliguerta Camping Village, che accetta animali di tutte le dimensioni.

Vacanza con il cane in Sardegna: tutti i consigli

Vicino Olbia potete trovare il Gallura Beach Village e vicino Stintino, potrete trovare il Club Esse Roccaruja. Se volete girare la Costa Smeralda, potrete alloggiare, vicino ad Arzachena nel Villaggio Camping Golfo di Arzachena. Questa struttura ha un’area per i pelosi e un servizio veterinario, nel caso in cui il cane dovesse sentirsi poco bene.

Come raggiungere la Sardegna

Se avete deciso di andare in vacanza con il cane in Sardegna, potete tranquillamente raggiungere la regione o con il traghetto o in aereo. Fortunatamente moltissime compagnie aeree e navali hanno acconsentito ad ospitare sui loro mezzi anche i pelosi e per questo viaggiare con il cane risulta adesso molto più facile.

Vacanza con il cane in Sardegna: tutti i consigliIn definitiva se avete deciso di partire in vacanza con il cane in Sardegna, sappiate che vi dirigerete presso un’isola molto accogliente, che potrà soddisfare tutte le vostre esigenze. In ogni caso è sempre preferibile informarsi direttamente con le strutture che avete scelto, in modo tale da evitare eventuali disguidi e per potervi godere una vacanza indimenticabile.