Valle Antrona, perso il cane Ciccio durante gita sul lago, la famiglia lo cerca

Non si hanno notizie di questo cagnolino da qualche giorno e la famiglia inizia a preoccuparsi davvero, la paura è molta

Dove può essersi cacciato il piccolo Ciccio? Questa è la domanda che si sta ponendo da qualche giorno la famiglia del cane scomparso nella Valle Antrona, durante una gita sul lago. Non è facile darsi una risposta quanto più realistica possibile, visto che ad oggi non si hanno informazioni utili o notizie relative alla vicenda; poche sono le certezze dalle quali partire.

Questo è uno dei motivi per i quali la tensione cresce di giorno in giorno, anzi, d’ora in ora. Proviamo a ricostruire la cronologia dei fatti attraversando i momenti salienti, sfruttando la testimonianza della famiglia stessa. Gita sul Lago Antrona, nell’omonima valle, nella provincia piemontese del Verbano-Cusio-Ossola.

Il cane Ciccio, fino a quel momento accanto ai suoi familiari, si allontana per un secondo, sfruttando un momento di disattenzione dei proprietari, in sosta presso un bar. Avvicinatosi al giardino di un’abitazione, il cagnolino avrebbe fatto perdere le sue tracce proprio in quel momento, allertando immediatamente i proprietari.

cane marroncino sguardo felice

Ed è proprio da quel momento che nella Valle Antrona sono partite le ricerche, avviate dalla famiglia stessa e alle quali adesso stanno partecipando anche gruppi di volontari. Per dare qualche informazione utile a riguardo possiamo dire come si tratti di un cane di taglia medio-grande. Il suo è un pelo che tende al marroncino chiaro, con qualche chiazza di colore bianco.

Al momento dello smarrimento indossava un collare di colore blu scuro. Potrebbe essere abbastanza agitato, nonché spaventato dalla delicata situazione. Anche per questa ragione la famiglia suggerisce, qualora avvenga il ritrovamento, di aspettare e chiamare il numero da loro stesso fornito: 366 701 4676.

cane pelo marroncino faccia

Tutti tengono il fiato sospeso per il Ciccio, perché in mancanza di notizie tutto è possibile, tutto è lecito. L’ottimismo deve rimanere alto, così come la speranza di ritrovarlo; solamente col giusto spirito si possono compiere queste imprese. Siamo tutti con Ciccio.

LEGGI ANCHE: Santo Stefano di Sessanio, il cagnolino Barton si perde, avvistato non poco lontano

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati