Veroli, ancora nessun indizio sul caso di Ginger, la povera cagnolina di pochi mesi non torna a casa

Ha pochi mesi di vita la cagnolina scomparsa ormai da settimane, è probabile, ma non certo, che qualcuno l'abbia presa con sé

La preoccupazione, lo sconforto, il timore di non poterla più rivedere, tutte sensazioni negative che accrescono col passare dei giorni. Si sta cercando da settimane una cucciola di pochi mesi che risponde al nome di Ginger. Le ricerche coinvolgono principalmente il comune di Veroli, provincia di Frosinone, ma non è detto che non si cerchi altrove.

Uno smarrimento che fa male, che ha stravolto qualunque animo, chi conosce la cucciola sa quanta sia la dolcezza che ella sprigiona ad ogni singolo sguardo, ad ogni singolo movimento. Un qualcosa che si capisce anche solamente osservando le immagini che l’appello social fornisce. Delle immagini grazie alle quali capiamo di chi si parla.

Ginger, una cucciola meticcia, dal pelo color marroncino, con una grossa macchia bianca che scende dal collo fino ad arrivare alla parte inferiore del busto. Musetto piccolo, orecchie calanti, occhi che fanno tenerezza a chiunque li osservi per pochi secondi. Nell’appello viene definita “angioletto con la coda”, non è difficile capire il perché.

cagnolina ginger morde gioco

La piccola ha 1 anno, è una trovatella che lo scorso anno è entrata nella famiglia che ora la cerca con tanto ardore in maniera inaspettata. E, come solo i pelosi sanno fare, ha fatto innamorare tutti.

Lei piccola ha il microchip, ha completato il ciclo vaccinale ed è stata sterilizzata il 30 settembreAl momento della scomparsa indossava il suo collarino.

Come detto, le operazioni di ricerca proseguono, nonostante il passare inesorabile dei giorni, delle settimane. Tutto è partito dalla frazione di Giglio (Veroli); essendo una cucciola ancora, è possibile che Ginger non abbia compiuto poi così tanta strada. La cosa migliore da fare in questi casi è affidarsi al lavoro della autorità, denunciando il tutto.

cagnolina ginger in braccio

Magari delle associazioni locali per il salvataggio animali possono entrare in gioco e dare una svolta alle ricerche. Non mancano i casi a testimonianza. Chiamare il 349 525 1621 per segnalare qualunque avvistamento/ritrovamento.

LEGGI ANCHE: Santena, riesce a scavalcare la recinzione scappando via, la cagnolina Aida si perde così

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati