Cane sorpreso dalla webcam notturna a divertire il bambino – VIDEO

Gli animali hanno una sorta di sesto senso, soprattutto quando si tratta di bebè. Il video del cane sorpreso dalla webcam notturna ne è un esempio

cane fa divertire bambino in culla

Il rapporto tra uomo e Fido è sempre più profondo, in alcuni casi simbiotico, e il video del cane sorpreso dalla webcam notturna fa ben sperare rispetto al legame che avranno i protagonisti in futuro: certamente i presupposti sono ottimi.

Cane sorpreso dalla webcam notturna a divertire il bambino - VIDEO

Il nostro amico a quattro zampe dimostra l’attaccamento alla famiglia umana in più di un’occasione, ma quando entra nella cameretta del ‘fratellino’ durante la notte per farlo divertire supera se stesso.

Il sesto senso di Fido

I cani hanno una grande percezione: possono sentire i bambini nell’utero. Sono tante, infatti, le testimonianze di neomamme che hanno avuto una vera e propria guardia del corpo durante i nove mesi di gestazione. E il compito non finisce certo alla nascita, anzi.

Il video del cane sorpreso dalla webcam notturna dimostra come il ruolo protettivo che si è autointestato il protagonista a quattro zampe, in realtà, sia stato preso molto sul serio. Fido si crede una sorta di tata, pronta a soddisfare ogni esigenza del bambino, giorno ma soprattutto notte.

Il rapporto simbiotico e l’istinto protettivo

Cane sorpreso dalla webcam notturna a divertire il bambino - VIDEO

I cani avvertono anche se siamo fertili. Non hanno piena coscienza delle loro capacità, ma sentono i cambiamenti ormonali e, quando un bebè è in arrivo, spesso lo sanno prima di mamma e papà umani. Il nostro amico a quattro zampe non fa distinzione di specie: il cucciolo di uomo è come se fosse il suo e lo tiene al riparo da ogni pericolo e preoccupazione.

Tutti i quadrupedi hanno questo istinto, basta adottare un meticcio per avere la conferma, ma ci sono delle razze che sono più protettive di altre (indipendentemente dall’età del bipede). Tra loro ci sono:

  • Il doberman pinscher;
  • Lo schnauzer gigante;
  • Il tervuren belga;
  • Il bullmastiff;
  • Il puli;
  • Il rottweiler;
  • Il keeshond;
  • Il kuvasz;
  • Il pastore tedesco.

La dimostrazione di quanto sinora affermato ce la dà il video del cane che salva un bambino dall’attacco di un cobra. Una precisazione è d’obbligo però: Fido è pur sempre un animale, con una dose elevatissima di istinto. Alimentare il rapporto cane-bimbo è giusto, ma è bene che ciò avvenga sempre sotto la supervisione di un adulto pronto a intervenire in caso di necessità. Così si salvaguarda la sicurezza di entrambi!