Virtus e Polo, i cagnolini assunti dalla concessionaria Volkswagen (FOTO)

virtus polo volkswagen

I rifugi per animali randagi si occupano per primi di recuperare i cuccioli. Nel caso di Virtus e Polo, i due hanno avuto, invece, un grande privilegio. Infatti, lavorano per una casa automobilistica molto nota.

Si tratta della sede messicana Volkswagen City Chetumal, che negli ultimi tempi ha iniziato ad adottare animali randagi.

Virtus e Polo, i cagnolini assunti dalla concessionaria Volkswagen (FOTO)

Virtus e Polo facevano parte di una cucciolata di nove cani, che ha vissuto per strada per giorni interi.

Un rifugio locale, per fortuna, li trovò e li portò in salvo. La notizia del loro recupero raggiunse la concessionaria, che si interessò al caso.

Infatti, i dipendenti rimasero colpiti proprio dai fratellini Virtus e Polo e decisero di portarli in sede con loro.

Virtus e Polo, i cagnolini assunti dalla concessionaria Volkswagen (FOTO)

I due cuccioli sono subito entrati nel cuore dei ragazzi e questi decisero di assumerli come aiutanti dell’azienda.

Dopo avergli fatto fare le dovute visite mediche, infatti, lo staff ha creato per loro dei badge appositi e pubblicato le foto sui social network.

Le immagini hanno fatto in poco tempo il giro degli utenti, guadagnando numerosi like e condivisioni per il gesto.

Virtus e Polo, i cagnolini assunti dalla concessionaria Volkswagen (FOTO)

Tuttavia, alcune persone hanno accusato la Volkswagen di sfruttare gli animali a loro piacimento, ma l’azienda ha risposto che i due ricevono i migliori trattamenti.

Col passare del tempo, poi, la concessionaria ha adottato anche diversi gattini, diventando famosa per questo.

Ormai, sono numerose le aziende che decidono di prendersi cura dei cuccioli randagi. Si spera che il buon esempio arrivi a tutti e che si sentano più spesso notizie come queste.

Virtus e Polo, i cagnolini assunti dalla concessionaria Volkswagen (FOTO)

Intanto, la società messicana può contare sull’aiuto dei nuovi fedeli operai, durante le lunghe e pesanti giornate di lavoro.

I clienti che visitano la struttura, non possono resistere alla dolcezza dei due cuccioli. Quando si fermano ad accarezzarli, quasi si dimenticano di essere lì per comprare la loro nuova auto.