Cose da sapere prima di adottare un cane in un rifugio

Prendere con sé un peloso è sempre un’esperienza meravigliosa soprattutto se avete deciso di adottare un cane in un rifugio

Purtroppo moltissimi cani vengono abbandonati ogni anno da persone veramente orribili; fortunatamente però esistono altre persone che decidono di adottare un cane in un rifugio.

Prendere questa decisione non è sempre facile, ma la gioia che ne trarrete sarà veramente unica ed irripetibile.

cane cucciolo

Siete pronti?

Prendere un cane è una scelta davvero importante da fare, soprattutto se avete deciso di adottare un cane in un rifugio. I cani dei rifugi sono sempre pieni di speranza e di aspettative, sia che sia un cucciolo, sia un cane anziano. È importante che facciate quindi la scelta con totale consapevolezza e senza indecisione; in fondo i cani non sono oggetti che si possono sostituire o fare rimborsare, se non piace. Sono esseri viventi dotati di anima e necessitano di rispetto e amore.

È sempre preferibile che adottaste un cane non più tanto giovane; questo perché si tende sempre a prendere dei cuccioli, ma i cani più anziani sperano sempre che qualcuno li possa amare anche se non sono più tanto giovani.

cane nero

Inoltre dovete prendere in considerazione un altro fattore, ovvero la vostra famiglia, qualora ne aveste una. Tutta la famiglia deve essere pronta ad accogliere un nuovo membro e non solo voi; è importante quindi che prendiate tutti insieme la decisione e che stabiliate sin da subito tutto ciò che occorre fare per vivere una nuova quotidianità.

Carattere del cane

Se avete deciso di adottare un cane in un rifugio, è indispensabile che comprendiate che il carattere del peloso può essere un carattere chiuso e insicuro, dato da tutto il periodo trascorso al rifugio. I cani dei rifugi tendono spesso ad essere irrequieti o spaventati, questo perché la vita lì dentro non è assolutamente facile.

cane in gabbia

Passano infatti tutto il tempo e tutto il giorno chiusi all’interno di piccoli spazi con altri cani che possono essere malati o addirittura aggressivi. Per questo è importante che facciate la giusta scelta; migliorare le condizioni di vita del peloso è una gioia indescrivibile che solo chi vive rinchiuso può comprendere.

Ho altri cani

Se doveste avere altri cani che non amano particolarmente la compagnia di altri suoi simili, prendere un cane non è assolutamente una buona idea. Nel caso in cui invece il vostro cane è un tipo socievole e ben disposto ad avere una nuova compagnia, andate al rifugio con il vostro peloso, in modo tale da comprendere se il cane che volete adottare può andare d’accordo con quello che già avete.

cane coricato

Inoltre farli conoscere in un ambiente esterno, è davvero importante; in questo modo, il cane che avete già a casa, non si sentirà minacciato dall’immediato ingresso a casa del nuovo membro.

Passato del cane

Adottare un cane in un rifugio presuppone un vissuto che non sempre è ben chiaro; per questo è importante che vi informiate direttamente con il responsabile del rifugio, che cercherà, non solo di dirvi dove è stato trovato, ma anche l’età e il tipo di cane.

Il passato di un cane che si trova in un rifugio è sempre poco piacevole e proprio per questo il cane potrebbe essere un cane diffidente nei confronti di tutti. Prenderlo implica anche riuscire a fargli superare le paure e le angosce di un passato difficile e incerto.

cane coricato

In definitiva adottare un cane in un rifugio non è sempre facile, proprio perché non si conosce nulla di quel cane; se sta male, se è sterilizzato o se è addestrato. Adottare richiede spirito di sacrificio e grandissima umanità. Cercate quindi di prendere le giuste decisioni e se avete deciso di adottare, sappiate che è la scelta migliore che possiate fare nella vostra vita e salverà la vita di un peloso che vuole solo essere amato.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati