Bocca secca nel cane: cosa sapere e cosa si può fare

La bocca secca nel cane può essere il sintomo di alcune patologie anche gravi e può causare molti fastidi a Fido tra cui difficoltà a deglutire

primissimo piano del cane

Sembrerebbe un problema trascurabile ma la bocca secca nel cane può causare anche gravi fastidi a Fido. La saliva infatti rende il cibo più morbido, facilita la deglutizione e aiuta a prevenire le malattie dentali e le infezioni della bocca.

Cause

La bocca secca nel cane può avere numerose cause. Febbre e disidratazione potrebbero essere la spiegazione della secchezza delle fauci nell’animale domestico. Il cane può andare incontro a bocca secca anche dopo la somministrazione di alcuni farmaci come gli antistaminici, i decongestionanti, i diuretici, i sedativi, l’atropina e gli anestetici.

Anche alcune terapie particolarmente aggressive possono provocare la bocca secca nel cane. Una di queste, per esempio, è la radioterapia per il trattamento dei tumori della testa e del collo: le radiazioni infatti vanno a danneggiare le ghiandole salivari causando quindi secchezza delle fauci.

Bocca secca nel cane: cosa sapere e cosa si può fare

Le ghiandole salivari possono essere anche attaccate dal sistema immunitario. In questo caso si parla di sindrome di Sjögren che induce anche secchezza oculare e per cui il veterinario potrebbe anche consigliare una terapia a base di farmaci che sopprimono il sistema immunitario, come la ciclosporina, e che migliorano la produzione di saliva dell’animale domestico.

La bocca secca nel cane può essere anche un sintomo di danni al sistema nervoso insieme a inappetenza, vomito, pupille che non rispondono normalmente alla luce, disidratazione, costipazione, difficoltà a mangiare e urinare, scarsa produzione di lacrime e rallentamento della frequenza cardiaca.

Anche i nervi delle ghiandole salivari possono danneggiarsi e indurre la secchezza delle fauci. Questa situazione si verifica in seguito a traumi, lesioni, interventi chirurgici, infezioni o tumori che si sviluppano attorni ai nervi. In questa eventualità la bocca secca si manifesta insieme alla secchezza dell’occhio perché i nervi delle ghiandole lacrimali e quelle delle ghiandole salivari sono vicini gli uni agli altri ed è molto frequente che vengano danneggiati insieme.

Sintomi

La bocca secca nel cane può manifestarsi in concomitanza con altri sintomi e complicanze quali alitosi, lingua secca con mucose, infiammazioni orali, gengivite, difficoltà a deglutire e masticare e patologie dentali di varia natura.

Bocca secca nel cane: cosa sapere e cosa si può fare

Gestione della malattia

Per individuare la causa precisa della bocca secca nel cane è sicuramente necessario consultare il veterinario. Se per esempio infatti riteniamo che a provocare il disturbo siano dei farmaci nuovi, potrebbe essere utile chiedere di cambiare la terapia prescritta.

Bocca secca nel cane: cosa sapere e cosa si può fare

Qualora non venisse identificato un motivo in particolare che scatena il problema è possibile adottare dei metodi quotidiani per trattarlo. Tra questi dei colluttori specifici per cani, igiene e pulizia regolari dei denti, pilocarpina per stimolare la produzione di saliva soprattutto prima dei pasti e infine cibi con un alto contenuto di acqua.