Calcio alto nel sangue del cane: ecco cosa sapere

Se un livello di calcio alto nel sangue del cane viene diagnosticato in Fido, non temere. Ecco maggiori dettagli e possibili trattamenti.

ulcera gastrica nel cane

Fido sta male,vomita, non mangia, sembra confuso e depresso. Consulta il veterinario, potrebbe trattarsi di un livello di calcio alto nel sangue del cane.

Contattare tempestivamente il veterinario ai primi segni di cedimento di Fido è fondamentale. Riconoscere i sintomi porta ad un trattamento immediato. Il trattamento non prevede nulla di invasivo. Serve un po’ di tempo, ma Fido può tornare subito in forma.

Cause

Tra le cause di un livello di calcio alto nel sangue nel cane , riscontriamo:

Calcio alto nel sangue del cane: ecco cosa sapere

  • Funzionamento anormale o eccessivo della ghiandola paratiroidea (iperparatiroidismo)
  • Cancro o tumori
  • Malattie che deteriorano l’osso
  • Insufficienza renale – improvvisa o a lungo termine
  • Ghiandole surrenali insufficienti
  • Avvelenamento da vitamina D: da rodenticidi, piante o alimenti (integratori inclusi)
  • Tossicità dell’alluminio

Sintomi

I sintomi provocati da un livello di calcio alto nel sangue del cane sono numerosi. Tra quelli più comuni troviamo quelli di seguito indicati:

Calcio alto nel sangue del cane: ecco cosa sapere

  • Minzione aumentata
  • Aumento della sete
  • Mancanza di appetito (anoressia)
  • vomito
  • Diminuzione della funzione gastrointestinale
  • Stipsi
  • Mancanza di energia / affaticamento / letargia
  • Confusione
  • Depressione
  • Gonfiore dei linfonodi situati nel collo
  • Calcoli alla vescica
  • Ipertensione
  • Shock e coma nei casi più gravi

Diagnosi

Il veterinario inizierà il controllo su Fido, eseguendo un esame fisico completo. L’esame completo include un profilo chimico del sangue. Poi, un emocromo completo e un’analisi delle urine. Alcuni controlli saranno fondamentali per la diagnosi dell’ipercalcemia, altri test aiuteranno a indicare l’origine dell’ipercalcemia che viene diagnosticata. 

Calcio alto nel sangue del cane: ecco cosa sapere

La radiografia e l’ecografia possono anche essere utilizzate per diagnosticare patologie che potrebbero aver scatenato questo eccesso di calcio nel sangue senza che noi lo sapessimo.  Esempi ne sono le malattie renali, i calcoli alla vescica o il cancro.

Trattamento

Il trattamento dell’eccesso di calcio nel sangue del cane, dipende sempre dalla sua gravità. Se al tuo cane è stata diagnosticata l’ipercalcemia, molto probabilmente il tuo veterinario vorrà ricoverarlo in ospedale per la terapia del fluido.

Una volta diagnosticata la patologia ed i possibili collegamenti con altre malattie o con particolari condizioni di salute, il veterinario somministrerà i farmaci adeguati. La durata della somministrazione di questi farmaci è commisurata al livello di eccesso del calcio.

Calcio alto nel sangue del cane: ecco cosa sapere

Minore è la quantità in eccesso, minori possono essere le tempistiche di guarigione. Sicuramente il veterinario opterà per un ricovero in quanto il controllo del livello del calcio va effettuato almeno due volte al giorno. Ciò può essere possibile, da parte del veterinario, solo con la presenza di Fido in clinica.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: