Cane che mangia troppo: che fare?

L'aspirapolvere di casa: spesso e volentieri è il soprannome di Fido. Ecco allora cosa fare con un cane che mangia troppo.

cane carlino

A tutti noi sarà capitato di dare un pezzetto di pane al nostro amico a quattro zampe che ci guarda con quegli occhioni che supplicano di avere un po’ del nostro cibo. Il cane che mangia troppo però non cresce sano e forte.

Cane che mangia troppo: che fare?

Il principio secondo il quale siamo quello che mangiamo si estende anche ai quadrupedi: un cane che segue un’alimentazione corretta e bilanciata avrà più possibilità di condurre una vita lunga e in salute. Ecco allora che eventuali comportamenti sbagliati vanno corretti, e anche in fretta.

Perché il cane mangia troppo

Non è affatto raro che il nostro peloso non riesca a soddisfare la fame, mangiando troppo e troppo velocemente. Ecco allora che il cibo nella ciotola viene spazzolato in cinque minuti netti (o anche meno).

Cane che mangia troppo: che fare?

ll cane che mangia troppo diventa un vero e proprio radar del cibo: aspetta con ansia spasmodica gli avanzi del pranzo (e della cena), e ce lo fa capire in tutti i modi possibili.

In questi casi, è probabile che le cattive abitudini alimentari vengano da lontano e che Fido segua una dieta poco equilibrata fin da cucciolo.

Cose da evitare

Assolutamente da evitare è il cibo fuori orario, e che lo usi come antidoto contro la noia. Ecco allora che un’attività fisica adeguata e che lo aiuti a incanalare tutte le energie inespresse in maniera produttiva può diventare un modo per evitare casi di stress.

Se riusciamo anche a ritagliarci del tempo per far capire ai cani che gli vogliamo bene , eviteremmo eventuali diagnosi di ansia da separazione nel cane.

Cane che mangia troppo: che fare?

Il nostro fedele amico non comprende il valore delle regole, si basa sull’esperienza e sulla ripetizione dei gesti. Quindi sarà sufficiente correggere i comportamenti sbagliati rispetto all’alimentazione per evitare che rischi di incorrere in malattie cardiovascolari o diventi obeso.

Rimedi per il cane che mangia troppo

Prima di tutto bisogna evitare i cibi proibiti. Poi basta seguire delle semplici regole.

La prima è dilazionare il cibo nel corso della giornata: le porzioni devono essere contenute. Ecco che qui può entrare in gioco il veterinario, guidandoci in base al fisico e allo stile di vita del cucciolo. È infatti bene che questa abitudine Fido la acquisisca fin dallo svezzamento.

Cane che mangia troppo: che fare?

Conviene dividere la dose giornaliera in almeno due pasti, così da favorire la digestione e far sì che il cane abbia meno fame.

Poi, è bene far diventare il pasto un momento di divertimento: esistono dei giochi che si possono riempire con del cibo, delle crocchette. Questo trucchetto farà sì che perda tempo per ottenere la pappa, stimolando il suo istinto da cacciatore.

Bisogna anche evitare che il cane finisca per mangiare da solo: a volte il cane che mangia troppo lo fa perché si trova in compagnia di altri animali. Una regola sana è quella di separarli durante i pasti e di farli stare in tranquillità.

Cane che mangia troppo: che fare?

Infine, una cosa importante: fargli fare più attività fisica. Un cane annoiato si deprime e perde la propria vitalità. Il pranzo non deve diventare l’unico momento che aspetta con trepidazione. Deve avere delle fasi della giornata che dedica allo svago e all’attività fisica: migliorerà l’umore, brucerà più calorie e soprattutto sarà più felice.