Il cane ha paura di una nuova cosa: come fare?

Il cane ha paura di una cosa nuova perché non la conosce e la vede come una minaccia. Vediamo come risolvere il problema

Ogni cane è diverso dall’altro. Ci sono quelli più impavidi e quelli più timorosi, a prescindere dalla razza o dalla dimensione. A volte i piccoletti sanno difendersi ancora meglio dei loro simili di dimensioni più grandi. Tuttavia ci sono delle cose che possono fare paura al cane, indipendentemente dal suo carattere.

Con il tempo si impara a conoscere il proprio amico a quattro zampe. Quali sono i suoi gusti in fatto di cibo, quali giochi preferisce, qual è la sua cuccia ideale. Sono alcuni aspetti che aiutano ad instaurare un rapporto più stretto con il proprio pelosetto. A volte però capita che si comporti in modo strano, come quando il cane ha paura di una cosa nuova. Questo suo comportamento non deve spaventare anche voi, è del tutto normale. Basta semplicemente usare qualche piccolo accorgimento per aiutare il cane a superare i suoi timori e tornare alla serenità di sempre. Vediamo insieme come fare

Come capisco che il cane  ha paura: i segnali

Anche se meno dei gatti, anche i cani sono animali abitudinari. Hanno bisogno di conoscere il territorio e le persone che ci vivono prima di potersi sentire pienamente a proprio agio. Ecco perché a volte capita che il cane ha paura di una cosa nuova. Se vi sembra che si comporti in modo strano, vedete se fra i suoi atteggiamenti ci sono quelli che stiamo per descrivere. Capirete che il vostro cane ha paura da alcuni segnali.

Come abbiamo detto prima, ci sono cani che per carattere sono più coraggiosi e altri meno. Vi può capitare, per esempio, di dover accogliere un cane timoroso in casa e con lui dovete avere un poco di pazienza. Con il tempo e con i giusti accorgimenti, il vostro pelosetto capirà di essere al sicuro con voi.

Ci sono dei segnali ben precisi che fanno capire che un cane ha paura di qualcosa. A volte non è facile capire immediatamente da cosa dipenda la paura, ma se prestate le giuste attenzioni al vostro amico a quattro zampe, riuscirete anche ad aiutarlo in caso di necessità. Ricordate infatti che, dal momento che non hanno l’uso della parola, dobbiamo imparare il corpo del cane cosa ci comunica, ogni posizione ha un significato diverso.

Il cane che ha paura di una cosa nuova reagisce con diffidenza. Può essere un giocattolo che appare strano, una cuccia nuova e sconosciuta o anche la semplice ciotola della pappa. Anche voi, se adottate un cane che non vi conosce, potreste rappresentare una minaccia ai suoi occhi.

Vediamo adesso quali sono i segnali di un cane che ha paura. Innanzitutto tiene la coda retratta, è rigido, teso e assume una postura vigile. Le sue orecchie sono dritte perché deve stare all’erta per cogliere ogni possibile movimento o suono intorno a lui. A volte abbassa e piega la testa oppure il cane guarda di sbieco e distoglie lo sguardo.

In casi più estremi può capitare che il cane abbai insistentemente, non si lasci avvicinare o addirittura scappi via alla ricerca di un rifugio sicuro. Il suo livello di stress e ansia è davvero altissimo in questi momenti, tanto che potrebbe arrivare a mordere andando completamente fuori di testa. Se vedete il vostro amico a quattro zampe ansimare e tremare, a meno che non ci siano temperature molto basse, allora quasi sicuramente è impaurito da qualcosa.

Aiutare un cane che ha paura: aumentare il senso di sicurezza

Quando un cane ha paura di una cosa nuova, probabilmente, è per colpa della sua insicurezza. Questi pelosetti sanno essere adorabili, ma a volte hanno bisogno del supporto della loro famiglia umana per superare alcuni disagi.

Perché il cane viva sereno e senza stress, è importante che si senta sicuro. Un cane timoroso infatti vorrà sempre avere tutto sotto controllo per capire cosa rappresenti una minaccia per lui e potersi, eventualmente, difendere. Questo lo pone in una situazione mentale veramente scomoda e di continua ansia.

Fategli sentire la vostra presenza, aiutatelo a capire che non è solo e che può fidarsi di voi. In questo modo il cane aumenterà la sua sicurezza.

Non ignorare un cane che ha paura

Se il cane ha paura di una cosa nuova, non bisogna ignorarlo. C’è chi crede che ricoprendolo di attenzioni quando manifesta i suoi timori, si peggiori la situazione. Naturalmente le esagerazioni non vanno bene, né in positivo né in negativo, bisogna usare la giusta misura. Se correte a coccolare il vostro cane ogni volta che palesa un disagio, potreste renderlo eccessivamente dipendente da voi e questo vi porterebbe ad dover affrontare altri  problemi, come insegnare al cane ad essere indipendente.

Pensate di essere voi in una situazione di paura. Vorreste che qualcuno vi venisse incontro o vorreste essere ignorati? Siamo sicuri che un aiuto sarebbe gradito. Allo stesso modo, se ignorate il cane che ha paura di qualcosa, non fate che peggiorare il suo stato emotivo. Questo avrà delle ripercussioni non solo sul suo livello di ansia e insicurezza, ma anche sul vostro rapporto.

Il vostro amico a quattro zampe avrà l’impressione che a voi non importi di lui, verrà a mancare la fiducia. Basta rivolgervi al vostro cane impaurito con una carezza, una rassicurazione, oppure provare a distrarlo. Quello che non dovete fare è urlargli contro o rimproverarlo. È un atteggiamento che non vi porterà alcun giovamento, in nessun caso.

Il cane ha paura di una cosa, non obbligarlo ad avvicinarsi

Spingere un cane ad avvicinarsi a ciò che ha paura, non lo aiuterà a superare i suoi timori. La paura è un’emozione che può sfociare in un comportamento aggressivo, frutto di stress e frustrazione. Nessuno vorrebbe procurare uno stato emotivo del genere al proprio cane.

Se vi rendete conto che il vostro amico a quattro zampe ha paura di qualcosa, allora allontanatevi. Se ha paura di estranei in quanto persone nuove, non costringetelo ad avvicinarsi usando come esca del cibo o il loro giocattolo preferito.

Se il cane scappa via in un rifugio, non tiratelo fuori a forza, lasciategli i suoi tempi e non prendetelo in braccio se invece vuole allontanarsi.

Alleggerite invece il suo stato di paura con distrazioni, con giochi, con lunghe passeggiate. Il cane ha tanto bisogno di movimento e ama stare all’aria aperta. Fatelo incontrare con suoi simili e, gradualmente, anche con persone che non conosce. Tutto senza forzature, rispettando i suoi tempi e i suoi bisogni.

Se infine, nonostante tutti gli accorgimenti che avete utilizzato, il vostro cane continua ad avere paura di una cosa nuova e che non conosce, allora forse è il caso che vi rivolgiate ad un veterinario o ad un comportamentalista. Persone esperte e competenti vi daranno la giusta soluzione per far superare al vostro cane un grande disagio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati