Corpo del cane: cosa ci comunica con le sue posizioni

Corpo del cane: cosa ci comunica con le sue posizioni? Ogni parte del corpo del cane serve per comunicare, soprattutto cosa, occhi, orecchie.

Corpo del cane cosa ci comunica

Corpo del cane: cosa ci comunica con le sue posizioni? A volte è difficile capire il linguaggio del corpo dell’amico Fido, ma riuscirci non è impossibile, anzi. Per capirlo al meglio si possono seguire alcune semplici indicazioni.

Prima di tutto è bene osservare la sua coda, che è una parte del corpo molto espressiva, il naso, le sue palpebre. Queste sono le parti con cui comunica di più, anche se anche le altreè sempre in grado di farsi capire dall’uomo e dai suoi simili.

Linguaggio del corpo del cane

Corpo del cane: cosa ci comunica? Prima di tutto con queste parole si indicano una serie di gesti che il proprio animale compie e con i quali vuole comunicare. Per fare un esempio, quando il cucciolo ruba i calzini può essere un segnale, così come quando fa la pipì dove non dovrebbe.

Corpo del cane: cosa ci comunica con le sue posizioni

Il corpo del cucciolo serve anche per comunicare con gli altri cani, non solo con gli esseri umani. Oltre a questo, serve anche per andare d’accordo ed esprimere dei bisogni. Di solito, i cuccioli si esprimono con qualsiasi movimento che va dalla coda al naso.

Conta molto non solo la parte del corpo che muovono, ma anche il modo in cui la muovono. Se ad esempio un cane scodinzola, è felice. Questo però non è l’unico esempio che si può fare.

Significati

Molto espressivi sono anche gli occhi del cucciolo di cane: se ad esempio lascia che le sue palpebre si socchiudano, allora significa che è lieto e prova piacere. Infatti può capitare che il cane faccia questo movimento quando gli si toccano le orecchie, gesto che a lui piace.

Corpo del cane: cosa ci comunica con le sue posizioni

Quando invece il cucciolo ha gli occhi ben aperti, significa che è molto attento a scrutare qualcosa. Se il cane distoglie lo sguardo, questo invece indica sottomissione. Importantissima anche la bocca del cucciolo.

Se il cucciolo mostra i canini, allora ha paura o sta per attaccare. Se invece le labbra si tirano in posizione orizzontale per mostrare più denti e non solo quelli più aguzzi, allora è una sorta di sorriso. Anche questo gesto indica sottomissione, per l’esattezza.

Altri dettagli

Se il cucciolo afferra il collo di un altro esemplare, questo gesto indica dominio. Se invece mostra la lingua, di solito significa che ha solo voglia di leccare, oppure è felice. Quando il cucciolo infatti si siede con la bocca aperta e con la lingua che ciondola fuori, vuol dire che è contento.

Corpo del cane: cosa ci comunica con le sue posizioni

Le orecchie invece sono importantissime per far capire l’umore del cucciolo. Quando le mette a punta ed anche il suo corpo è proteso in avanti, allora significa che è in posizione aggressiva.

Se invece sono molto appiattite, allora il cucciolo può essere molto spaventato. Da non sottovalutare anche la posizione del corpo. Quando si trovano in posizione abbastanza eretta, ma non protesa in avanti, indicano sicurezza e dominio.

Se invece tende a sporgersi all’indietro, allora significa che è timoroso. Come si è visto, il linguaggio del cucciolo di cane viene mostrato attraverso il suo corpo e capirlo non è poi neanche così tanto difficile.