Perché il cane scappa quando canto?

"Perché il mio cane scappa quando canto?" è una domanda che si pongono in tanti, ecco alcune possibili risposte, vediamole insieme

Ci sono delle reazioni del proprio cane che a volte sembrano strane o assurde. A molti, per esempio, piace cantare in casa, sotto alla doccia o durante faccende domestiche ma quando lo fanno il loro amico a quattro zampe corre via. Se anche tu ti stai chiedendo “perché il cane scappa quando canto?”, allora continua a leggere. In questo articolo cercheremo di dare una risposta.

I comportamenti di Fido non sempre sono comprensibili per noi umani. A volte ci preoccupano, altre invece ci fanno sorridere. In ogni caso è sempre bene prestare attenzione ai gesti del cane, perché è con quelli che comunica. Ricordate che il vostro amico a quattro zampe vi manda messaggi attraverso il linguaggio del corpo. Ogni sua azione o atteggiamento porta un significato che sta a voi decifrare.

Il problema è che non sempre ad un gesto corrisposte un messaggio univoco, ecco perché è importante imparare a conoscere il linguaggio del corpo dei cani. Soltanto in questo modo potrete comprendere le esigenze del vostro pelosetto e fornirgli l’aiuto di cui ha bisogno.

La relazione tra i cani e la musica

Secondo alcuni studi, la riproduzione di musica tende a far calmare gli animali. È un po’ la stessa cosa che succede alle persone quando ascoltano musica in casa, al lavoro, in auto o mentre svolgono attività sportiva. Allo stesso modo, i cani reagiscono ad alcune melodie con una sensazione di benessere.

Inoltre sembra che anche i cani abbiano delle preferenze musicali. Questi simpatici pelosetti per esempio non sopportano gli strumenti a percussione. La cosa non dovrebbe stupire se si pensa che i suoni emessi da questi strumenti somigliano spesso agli scoppi di fuochi d’artificio, botti di capodanno o spari di armi. Tutti suoni che infastidiscono molto i vostri amici a quattro zampe.

Al contrario, sembra invece che i cani prediligano la musica classica, soprattutto i cuccioli. Questo tipo di suoni, infatti, tende a rilassarli e renderli molto calmi e docili.

Al cane non piace sentirti cantare

In molti amano canticchiare in casa. Alcuni lo fanno sotto alla doccia, altri mentre cucinano o svolgono faccende in casa, altri ancora per il puro piacere di trascorrere del tempo con un’attività divertente, soprattutto quando si è da soli in casa. Spesso però l’assenza di altri esseri umani attorno a voi non significa che siate realmente soli. Se avete un cane che vive in casa con voi, dovete tenere in conto anche le conseguenze delle vostre azioni sulla sua presenza.

Se rientri tra le persone a cui piace cantare, vivi con un cane e ti chiedi “perché il cane scappa quando canto?”, allora potrai trovare una risposta nelle prossime righe.

Al cane non piace il tuo canto. Uno dei motivi più semplici per cui un cane scappa quando vi sente cantare è che non gli piaccia ciò che sente. Secondo alcuni studi, ai cani piace la musica e anche loro hanno dei gusti musicali personali. Dal momento che non possono chiedervi di stare zitti se il vostro canto non gli piace, la reazione più immediata è quella di scappare via. Per loro allontanarsi è l’unico modo per far cessare la fonte del fastidio, dal momento che non possono cambiare frequenza o spegnere la radio, come fareste voi sentendo una canzone che non vi piace.

I rumori danneggiano l’udito del cane. A volte il cane scappa quando cantate perché i suoni e i rumori emessi fanno male all’udito del vostro cane. La reazione più naturale di fronte ad una sorta di dolore è quella di allontanarsi e nascondersi. Probabilmente in questo caso il vostro amico pelosetto tenderà anche a coprirsi le orecchie con le zampe.

I suoni emessi cantando fanno paura al cane

carlino impaurito

Scappare è una reazione che il cane ha di fronte a qualcosa che gli mette paura. In questo caso cerca anche di nascondersi in luoghi scuri e appartati della casa, come se volesse proteggersi da un pericolo.

È probabile che il vostro canto rievochi nella mente del vostro amico a quattro zampe dei suoni o dei rumori che il associa ad esperienze negative. È ben noto, per esempio, come si comportano i cani quando sentono fuochi d’artificio o botti di capodanno. Cercate quindi di evitare di cantare pezzi con suoni o parole che possano dare fastidio alle orecchie del vostro pelosetto.

Il cane ulula quando sente cantare

Quella di scappare però non è l’unica reazione dei cani al canto dell’uomo. In molti amano cantare e spesso accompagnare anche il canto con il suono di uno strumento, e probabilmente piace anche a voi. Capita però che il vostro cane cominci ad ululare quando lo fate.

Lì per lì è un’azione spiazzante. Voi state cantando la vostra canzone preferita e il vostro cane di mette ad ululare come se fosse impazzito. Niente paura, non è affatto una reazione strana, anzi al contrario è del tutto naturale.

I cani infatti reagiscono ai suoni emettendo altri suoni. Da un lato ci sono quelli che sentendovi cantare si infastidiranno, alzeranno un orecchio, vi daranno un’occhiata e se ne andranno. Altri invece risponderanno al vostro canto. Se voi cantate e il vostro cane ulula, è come se vi stesse accompagnando. Potete anche provare a giocare con il vostro amico a quattro zampe cambiando ritmi e tonalità, per cercare di capire cosa gli piace veramente.

In altri casi, il cane ulula quando vi sente cantare perché associa il canto ad un lamento di malessere. Soprattutto se cantate quando siete da soli in casa. Per mostrarvi la sua vicinanza, Fido emette suoni e vi lecca la faccia. Questa volta non lo sta facendo perché non gli piace il vostro canto, ma perché vuole che smettiate di sentirvi soli.

Tenete presente che anche ululare è una forma di comunicazione e il cane lo fa per istinto. Ululare è tipico dei lupi, che segnalano così la loro posizione ai loro simili. Dal momento, per esempio, che si tratta di un suono udibile anche a distanza, il lupo usa l’ululato per tenersi in contatto con il suo branco quando è disperso e solo.

I cani, soprattutto quelli che vivono in casa, non hanno bisogno di ululare perché sono lontani dal branco. Il loro ululato è solo una reazione ad un suono che glielo ricorda. Può trattarsi di uno strumento o di una canzone.

Oggi il cane non ha più bisogno di ululare per lo stesso motivo ma per istinto risponde sempre a un altro ululato o a un suono che glielo ricorda: per questo il suono di una canzone o di uno strumento, che il cane interpreta come una forma di comunicazione a lui diretta, un invito a rispondere che innesca la sua risposta automatica.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati