I cani possono capire le tensioni tra umani?

I cani possono capire le tensioni tra umani, anzi è scientificamente dimostrato che reagiscono al nostro cattivo umore e allo stress

Forse potete nasconderlo ai vostri amici, ma non riuscirete mai a nascondere a Fido il vostro cattivo umore: i cani possono capire le tensioni tra umani, anzi ne soffrono.

Secondo gli studi più recenti – ma in effetti non serviva la scienza per capirlo – la spiccata sensibilità di cui i cani sono provvisti li porta a sentire la pressione e lo stress dei propri familiari.

Anzi, si va molto oltre: non solo i cani possono capire le tensioni tra umani ma le incanalano e ne risentono fortemente (e negativamente) il colpo.

Cosa dice la scienza

Da un punto di vista strettamente scientifico i ricercatori hanno potuto appurare che negli umani stressati e nei loro cani si accumula un’alta concentrazione di cortisolo, sostanza chimica rilasciata nel sangue e assorbita dai peli in risposta allo stress.

cane che sbadiglia

In un essere umano sono tante le cause di un aumento della produzione di cortisolo come la depressione, l’eccessiva attività fisica e perfino la disoccupazione, tutte situazioni che generano tensione nella vita.

C’è addirittura un legame tra la crescita di cortisolo nel padrone e nel cane, tanto che a quanto pare il nostro Fido reagisce in risposta al comportamento degli umani.

Il legame tra cane e umano

Non sembra poi così strano se ci riflettiamo un attimo: il legame tra cane e umano è talmente forte e solido in certi casi che non viene difficile pensare che si possano influenzare così a vicenda.

ragazza triste e arrabbiata con il cane

La ricerca nello specifico ha dimostrato che questa “influenza” si manifesta nella maggior parte dei casi nei cani più competitivi, come quelli che amano praticare sport e attività come l’agility ad esempio.

Questo accade perché il legame che si forma tra questi cani e i loro padroni (che nello sport diventano anche conduttori) è di maggiore dipendenza data l’enorme quantità di allenamenti e addestramento.

Avviene, dunque, una sorta di sincronizzazione tra cane e umano. Ma questo funziona solo da uomo a cane o succede anche il contrario?

Probabilmente non esiste una risposta univoca alla domanda e non possiamo dire che un cane non influenzi l’umore e il comportamento del proprio padrone.

abbracciare il proprio cane

Quante volte consideriamo il nostro Fido il migliore antistress del mondo? Quante volte riesce a metterci di buonumore anche quando siamo giù?

Forse se i cani possono capire le tensioni tra umani ed essere influenzati dal loro umore è per via di una differenza sostanziale tra noi.

Noi esseri umani siamo distratti e presi continuamente da mille faccende, abbiamo occhi ovunque e non ci fermiamo neanche per un attimo.

Un cane, invece, pensa sì a mangiare, bere, fare i bisogni e giocare, ma soprattutto pensa a noi: siamo noi il centro del suo intero universo e ci è devoto in tutto e per tutto.

L’eccezione che conferma la regola

I cani possono capire le tensioni tra umani così come riescono a percepire le energie negative, ma non è detto che gli umani li influenzino solo negativamente.

accarezzare il cane

I nostri amici a quattro zampe reagiscono anche agli stimoli positivi e lo dimostra il fatto che, ad esempio, i livelli di cortisolo aumentano anche quando Fido si prepara a fare una passeggiata.

Di certo la ricerca ha ancora molta strada da fare e non si finirà mai di conoscere tutti gli incredibili aspetti del mondo canino.

Dal canto nostro dobbiamo fare in modo che il nostro cane sia sempre felice e sereno, che non gli manchi niente e soprattutto dobbiamo assicurarci di non influenzarlo negativamente.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati